Una delle nuove immagini relative al Huawei Mate 9
Una delle nuove immagini relative al Huawei Mate 9

Il prossimo 3 novembre, Huawei alzerà ufficialmente il sipario sull’attesissimo Mate 9, prossimo phablet top gamma dell’azienda cinese. Considerando la debacle del Note 7 ed il calo di vendite degli iPhone 7, si tratta di un dispositivo che potrebbe dare a Huawei un’ulteriore importante spinta verso la vetta. Scoprite con noi quelle che saranno le caratteristiche tecniche di questo terminale.

Innanzitutto, il cuore pulsante di questo Mate 9 sarà la CPU Kirin 960, che Huawei svelerà il 19 ottobre in un evento appositamente organizzato. Il processore in questione sarà coadiuvato da 4GB o da 6GB di RAM a seconda della versione scelta. Il Mate 9 infatti arriverà con tagli di memoria da 64/128GB (in questo caso 4GB di RAM) e da 256GB (in questo caso 6GB di RAM).

Vista la categoria di appartenenza, ovvero quella dei phablet, avremo un display da 5.9 pollici con risoluzione Full-HD. Anche questa volta, Huawei opterà per una soluzione “conservativa”, senza dunque spingersi sulla risoluzione 2K, una scelta per certi versi intelligente, visto che ha sempre permesso alla gamma Mate di avere un’autonomia da riferimento.

In tal senso, l’azienda cinese dovrebbe inserire una batteria da 4.500 mAh, affiancata da una nuova tecnologia di ricarica rapida proprietaria, che consentirà di ricaricare il Mate 9 da 0% al 50% in appena 5 minuti. No, non avete letto male, abbiamo proprio scritto
5 minuti! Si tratta di un brevetto depositato da Huawei nei primi mesi del 2016, che finalmente troverà una concreta applicazione commerciale.

Infine, grande attenzione per la parte fotografica, con due sensori fotografici posteriori rispettivamente da 20MP e 12MP, con un funzionamento simile a quanto già visto con i P9 e P9 Plus. Anche in questo caso, l’algoritmo software sarà realizzato in collaborazione con Leica. Scontata la presenza di una scocca unibody in alluminio, divenuto ormai un marchio di fabbrica per Huawei.

Insomma, questo Mate 9 si configura come un top gamma senza compromessi, che potrebbe letteralmente dominare il segmento phablet durante le festività natalizie. Appuntamento al 3 novembre per l’evento di presentazione.