android Nougat
4 funzioni di Android Nougat per personalizzare il proprio device

Android 7 Nougat è già disponibile per i dispositivi Nexus, non ancora per tutti gli altri device. Le nuove funzioni come la modalità split screen e le notifiche avanzate sono solo la punta dell’iceberg, ci sono tante altre cose da scoprire. Ora ne vedremo quattro tra quelle più interessanti.

1. “Cancella tutto” il tasto per le applicazioni.

Nelle versioni Android precedenti, con il pulsante dedicato al task manager (mostra tutte le app aperte), le applicazioni aperte potevano essere chiuse una alla volta. Ora con lo stesso tasto si accede sempre a tutte le applicazioni aperte che potranno essere chiuse tutte in una volta. Dopo aver premuto il tasto overview (ora si chiama così) abbassare la barra delle notifiche e premere il tasto “Cancella tutto”.

2. Schermata delle informazioni di emergenza e dei contatti

Android Nougat è dotato di una nuova funzione che consente di immettere informazioni in caso di emergenza. Una volta che si immetteno le informazioni, chiunque può accedervi in caso di emergenza, anche se lo schermo è bloccato.

Vi si accede cliccando su “utenti” nel menù impostazioni e quindi toccando ” informazioni di emergenza”. Una volta lì, si avranno due schermate. Nella prima, è possibile inserire una serie di informazioni per le emergenze, come ad esempio il tipo di sangue, farmaci assunti e le eventuali allergie. Nella seconda si possono elencare i contatti da chiamare in caso di emergenza.

3. System UI Tuner

È un sistema in grado di elevare la personalizzare del dispositivo. Per abilitarlo, scorrere verso il basso dalla parte superiore dello schermo per entrare nel menù Impostazioni rapide. Qui tenere premuta la barra delle impostazioni fino a quando non appare un prompt che consente di abilitare il System UI Tuner. Ora è possibile regolare ciò che si vuole vedere nella barra di stato nella parte superiore dello schermo e apportare modifiche alle impostazioni “non disturbare” del telefono. Mentre anche Marshmallow ha una interfaccia utente di sistema, la nuova versione Nougat è dotata di una funzione aggiuntiva che consente di sistemare i diversi tipi di notifiche in ordine di importanza.

4. Effettuare qualsiasi lavoro applicazione in modalità split-screen.

Uno dei problemi principali con la modalità split-screen di Nougat è che non tutte le applicazioni sono automaticamente compatibili. Per fortuna, è possibile utilizzare qualsiasi applicazione in modalità multi-schermo una volta attivata la modalità sviluppatori. Andare in Impostazioni e scorrere verso il basso fino a “Informazioni sul telefono (o tablet)”, qui scorrere fino a “numero build”.

Premere sette volte su “numero build ” fino ad ottenere un messaggio sullo schermo che informa che le opzioni sviluppatore sono attive. Ora, tornare alle impostazioni principali dove si vedrà la voce “Opzioni sviluppatore”. Nella parte inferiore di Opzioni sviluppatore, ci sono delle opzione che consentono di ridimensionare tutte le attività. Ora è possibile utilizzare qualsiasi applicazione in modalità split-screen sullo smartphone o tablet.