Wind
Wind e 3: secondo Bloomberg presto ci sarà la fusione

Wind e 3 Italia presto otterranno l’OK per la fusione dalla Commissione Europea, questa è l’indiscrezione proveniente da Bloomberg. Addirittura, secondo questa fonte autorevole, il commissario UE Margrethe Vestager sarebbe in procinto di annunciare l’approvazione della fusione fra le due telco in una conferenza stampa che dovrebbe tenersi nel corso della prossima settimana.

Free Mobile ‘guarda dalla finestra’

Se queste indiscrezioni risultassero essere vere il panorama nazionale, per quanto riguarda le telecomunicazioni, sarà molto diverso rispetto ad oggi. Infatti, a dominare la scena delle TLC, non saranno soltanto TIM, Vodafone e Wind-3. La fusione fra Wind e 3 Italia (H3G) porterà anche all’introduzione di un nuovo gestore nel nostro Paese. Naturalmente ci riferiamo al gestore francese Free Mobile.

Ed è proprio questa la parte più interessante della notizia. Infatti, un po’ di settimane fa, un analista ha espresso il proprio parere su Free Mobile dicendo: “Con le sue offerte a 2 euro al momento del lancio nella telefonia mobile in Francia, l’operatore ha praticamente ucciso il mercato, lasciando solo le briciole per gli operatori etnici. Si può immaginare lo stesso scenario anche in Italia”.

Free Mobile potrebbe lanciare delle offerte con dei prezzi davvero concorrenziali che ostacoleranno le altre telco nazionali, soprattutto i gestori virtuali.

Leggi anche:  Wind: ecco l'offerta per poter acquistare a rate il nuovo iPhone 8 64GB

Wind: “Siamo molto ottimisti”

Intanto Maximo Ibarra, amministratore delegato di Wind, ha espresso il proprio ottimismo sulla fusione Wind-3 Italia. Ibarra ha infatti riferito: “Non abbiamo la certezza ma siamo molto ottimisti e credo che nelle prossime settimane, contiamo, speriamo, ci sia questo ok. È tutto prematuro, perché, come si dice in inglese è ‘subject to’, dipende dal fatto che ci sia l’autorizzazione da parte della Commissione ma siamo ottimisti che questa approvazione ci sia”. Maximo Ibarra ha poi concluso: “Qualora ci fosse cominceremo a consolidare il nostro network”.