redmi note 4
Redmi Note 3 ha ottenuto un successo eccezionale grazie al suo elevato rapporto qualità-prezzo, garantendosi il primo posto tra i dispositivi più venduti da Xiaomi. Con il suo successore la ditta cinese cerca di migliorare ulteriormente la sua formula.

Xiaomi ha ufficialmente presentato Redmi Note 4. Il phablet è il primo a montare MIUI 8, la custom ROM di Android progettata per i prodotti Xiaomi, è rivestito da un corpo in metallo ed uno schermo frontale curvo 2.5D.

Redmi Note 4 di Xiaomi: le sue caratteristiche ed il prezzo di lancio

Xiaomi in questi ultimi anni inizia a rappresentare a tutti gli effetti una minaccia per i colossi come Apple e Samsung, offrendo dispositivi mobile di ottima qualità a prezzi molto più convenienti rispetto ai suoi più noti competitori.

Un esempio ne è stato il successo di Redmi Note 3, il modello più venduto della compagnia cinese, che ha portato alti incassi da molti mercati, anche esterni a quelli asiatici. Con Redmi Note 4, ufficialmente presentato in data odierna, Xiaomi cerca di ottenere risultati ancor più validi.

Le colorazioni ufficiali disponibili del nuovo cellulare.
Le colorazioni ufficiali disponibili del nuovo cellulare.

Nella presentazione viene illustrato che Redmi Note 4 sarà il primo modello Xiaomi a disporre di MIUI 8, la custom ROM di Android sviluppata appositamente per i prodotti dell’azienda di Pechino. Inoltre sarà rivestito da una placcatura in metallo e avrà un display frontale curvo con effetto 2.5D.

Le caratteristiche tecniche comprendono un processore MediaTek Helio X20 SoC con dieci CPU, dual SIM, fotocamera posteriore da 13 MP, una batteria da ben 4100mAh e storage interno da16GB o 64GB.

Il cellulare verrà lanciato in Cina il 26 agosto al costo di circa 135 dollari per la variante 16GB e 180 per quella da 64GB. Ancora nessuna informazione riguardo al rilascio sul mercato europeo.