umi max 2

Qualche giorno fa UMi Max è stato presentato ufficialmente. Il nuovo flagship killer dell’azienda ha incuriosito molto gli appassionati, che si sono immediatamente chiesti perchè il dispositivo portasse il nome di “Max“. L’azienda ci ha tenuto a spiegare ufficialmente perchè il suo nuovo terminale può essere degno del titolo che porta.

UMi Max, il perfetto connubio fra Hulk e Braccio di Ferro

umi max

Il modo più diretto per rendere l’idea del concept dietro UMi Max è quello di paragonarlo a due personaggi che hanno fatto la storia di fumetti e cartoni animati. Hulk è fortissimo mentre Popeye lo è leggermente meno, ma ha un fisico assolutamente longilineo. Ecco, il nuovo top di gamma cinese promette di racchiudere tantissima potenza in dimensioni contenute.

Il responsabile marketing di UMi ha dichiarato che, essenzialmente, i punti di forza di Max sono tre: 

  1. Bellezza al massimo: il design del flagship killer è estremamente accattivante, l’ampio display si armonizza con tutto il device senza lasciare nulla al caso. Tutto è curato nei minimi dettagli;
  2. Potenza al massimo: l’hardware del terminale è di alto livello; alla base c’è l’ormai collaudato Helio P10;
  3. Autonomia al massimo: la batteria da 4000 mAh di UMi Max offre performance non dissimili dal predecessore UMi Super; affidabilità al top.

La camera da 13MP e chicche come l’ingresso USB Type-C fanno il resto. Gli utenti che acquisteranno in prevendita UMi Max hanno diritto immediato ad uno sconto di ben 40$. Questo significa che è possibile accaparrarsi lo smartphone a 139$ appena. Una promozione limitata, proprio come è successo per UMi Super. Per sapere come fare è sufficiente collegarsi allo store ufficiale di UMi, a questo indirizzo.