OnePlus 3
OnePlus 3, ecco la guida per ottenere i permessi di root

OnePlus 3 può essere sfruttato al meglio attraverso i permessi di ROOT. Con una procedura molto semplice è possibile ottenerli ed installare la miglior recovery disponibile sul mercato: TWRP.

Per tutti coloro che conoscono il significato di Root, è finalmente disponibile il metodo per ottenere gli stessi sul top di gamma della casa cinese OnePlus. Insieme scopriremo come rootare il dispositivo, mediante il file “SuperSU Zip” ed installare l’utilissima “TWRP recovery“.

OnePlus 3, consigli preliminari

ATTENZIONE. Ricordiamo che per eseguire la procedura è necessario sbloccare il bootloader del device, vale a dire il programma a cui è affidato il compito di caricare il kernel del sistema operativo dalla memoria secondaria a quella primaria e che la procedura è valida esclusivamente sullo smartphone OnePlus 3 e su nessun altro dispositivo OnePlus o Android. Informiamo, infine, che la procedura invalida la garanzia (fino ad un eventuale “unroot”) e potrebbe comportare (se eseguita in maniera errata) il brick del terminale.

OnePlus 3, procedimenti preliminari

  • Sbloccare il bootloader del dispositivo;
  • Abilitare il “Debug USB“;
  • Download dell’immagine TWRP e rinominare il file in “recovery.img”;
  • Download del file “SuperSU Zip”;
  • Batteria superiore al 65%;
  • Abilitare “Mostra estensione file” andando dal menù della cartella in “Visualizza – Estensione nomi file”. Ciò al fine di evitare confusione con i file specifici.
Leggi anche:  OnePlus 6 si mostra in un nuovo video render molto interessante

OnePlus 3, come installare la recovery TWRP

  • Spostare “recovery.img” nella cartella ADB (C:/ADB);
  • Spostare il file “SuperSU Zip” sulla memoria interna del dispositivo;
  • Riavviare il dispositivo in modalità “Avvio veloce“. Per far ciò, a telefono spento, premete i tasti volume su + tasto accensione contemporaneamente;
  • Connettere il dispositivo e aprire il prompt dei comandi windows nella cartella ADB (Premere Shift + tasto destro del mouse all’interno della cartella e cliccare su “Apri linea di comando”);
  • All’interno del prompt inserire il comando: “fastboot flash recovery recovery.img” (senza virgolette;
  • Una volta terminata la procedura scollegare il terminale e riavviarlo in modalità “Avvio manuale” (Premere contemporaneamente volume giù + tasto accensione);
  • Nella recovery selezionare “Riavviare il sistema”.
  • Ora il nostro device avrà installato la recovery TWRP.

OnePlus 3, come effettuare il root

  • Una volta installata la recovery TWRP, riavviare il telefono in modalità “recovery” (premere contemporaneamente tasto volume giù + tasto di accensione);
  • Prima di procedere consigliamo di effettuare un Nandroid backup del sistema in caso di eventuali problemi;
  • Andare nel menù principale della recovery, selezionare installa e flashare il file “SuperSU Zip);
  • Una volta terminata l’operazione tornare indietro e riavviare il sistema.
  • Il nostro device ha ottenuto i permessi di root.

A seguire il video dell’intera procedura.