OnePlus X
OnePlus X non sarà più reperibile per la vendita.

A causa dello scarso successo ottenuto, OnePlus X è stato ufficialmente ritirato dal mercato mobile. Pertanto, a partire da oggi, soltanto gli store, che detengono ancora diverse scorte in magazzino, potranno effettuare la vendita del prodotto.

Insomma, pare proprio che il device abbia avuto vita piuttosto breve. E benché da tempo girasse voce il terminale non avrebbe avuto un successore, nel corso delle ultime ore, la popolare società cinese ha annunciato di aver preso la drastica decisione di ritirare tutti gli esemplari di OnePlus X dal commercio.

Dunque, secondo i risultati offerti dal mercato, otto mesi non sono bastati per convincere gli utenti. Dopo la diffusione del comunicato stampa, chiunque abbia provato ad acquistare il dispositivo, tramite i distributori online, ha ricevuto un buono di 10$ da spendere in accessori o altri smartphone. Chiaramente, il buono è stato accompagnato da “sentite scuse” per l’impossibilità di poter completare l’ordine.

Alla base di tale scelta ci sarebbe la difficoltà, incontrata da una piccola azienda come OnePlus, di dedicarsi simultaneamente alla promozione di più prodotti. Tanto che, sull’e-shop ufficiale del marchio, il device viene definito “out of stock“. In altre parole, non saranno resi disponibili ulteriori esemplari della linea X di OnePlus né adesso e né, ancor meno, in futuro.

Leggi anche:  OnePlus X esce dal dimenticatoio: ecco come avere Android 8.0 Oreo

Da oggi, possiamo pure dire addio al dispositivo cinese. Eppure, contrariamente da quanto sostenuto dalla casa produttrice, questo smartphone si è presentato, fin da subito, come un dispositivo di fascia media molto apprezzato, soprattutto per il display e la qualità delle immagini.

Voi cosa ne pensate? Condividete la scelta dell’azienda?