OnePlus
Il 15 giugno sarà il giorno di OnePlus 3.

Sta per arrivare OnePlus 3. Il terminale cinese sarà presentato al pubblico il prossimo 15 giugno nel paese di origine dopo diversi rumors e certificazioni di ogni genere. A partire dalla giornata successiva, il tanto atteso smartphone verrà messo in vendita.

È tutto pronto per la terza generazione di uno dei marchi cinesi che negli ultimi anni ha fatto maggiormente discutere. Stiamo parlando di OnePlus 3, smartphone che fa parlare di sé da molto tempo per le sue possibili soluzioni innovative. Gli ultimi rumors hanno parlato di una presentazione visibile tramite la realtà virtuale, con l’invio di oltre 30 mila visori Loop VR per poterla visualizzare.

Gli appassionati dovranno attendere soltanto fino al 15 giugno per scoprire tutti i segreti del nuovo device top di gamma. L’evento si aprirà alle ore 10 locali ed è stato confermato direttamente dai vertici dell’azienda, che hanno trasmesso tutte le informazioni sul account Weibo. Dovrebbe trattarsi di un prodotto ad alta qualità e dal costo relativamente basso, così come le indiscrezioni sulle specifiche tecniche hanno decretato.

La scheda tecnica di OnePlus 3

Recentemente OnePlus 3 ha ricevuto la tanto ambita certificazione TENAA, ormai ottenuta dalla maggior parte dei dispositivi cinesi. Grazie a questo sito, possiamo scoprire cosa ha da offrire ai suoi potenziali utenti questo dispositivo. Diamo un’occhiata alla sua scheda tecnica:

  • Display AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione Full HD da 1080 x 1920;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 820 quad-core a 64 bit;
  • Scheda grafica Qualcomm Adreno 530 GPU;
  • RAM di 4/6 GB;
  • Memoria interna da 64 GB;
  • Fotocamera posteriore da 16 megapixel;
  • Fotocamera frontale da 8 megapixel;
  • Batteria da 3000 mAh;
  • Lettore di impronte digitali su tasto Home fisico;
  • Sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow;
  • Interfaccia utente Oxygen by OnePlus.

Cosa altro c’è da aggiungere su OnePlus 3? Una voce potrà fare sicuramente piacere a chi ha intenzione di acquistarlo. Infatti, non dovrebbe essere adottato il tanto vituperato sistema ad inviti, anche se non si hanno conferme ufficiali. Lo smartphone avrà un corpo in metallo e sarà disponibile a partire dal 16 giugno, giornata successiva all’annuncio ufficiale.