android

Android, ecco come mantenere il sistema sempre fluido e performante grazie a tre applicazioni gratuite, che funzionano senza bisogno dei permessi di ROOT.

Il sistema operativo Android è il migliore in termini di personalizzazione. Tutta la libertà offerta dall’OS del robottino verde può avere degli effetti negativi. Il sistema può infatti appesantirsi più di quelli della concorrenza, per questo motivo ha bisogno di manutenzione.

avira-android-optimizer_29652

[pb-app-box pname=’com.avira.optimizer’ name=’Avira Optimizer’ theme=’discover’ lang=’it’]

Per mantenere sempre attivo e fluido il proprio smartphone, phablet o tablet Android è necessario avere qualche piccola accortezza. Il panorama degli applicativi che consentono di ottimizzare le prestazioni dei dispositivi è molto ampio. Orientarsi non è semplice.

unnamed

[pb-app-box pname=’imoblife.startupmanager’ name=’Startup Manager (Free)’ theme=’discover’ lang=’it’]

Abbiamo selezionato tre applicazioni gratuite, con eventuali funzioni PRO a pagamento, che permettono di ottenere il massimo dai device anche senza i permessi di ROOT. “Start Up Manager” consente di disattivare le app che si avviano all’accensione dello smartphone, evitando inutili sciupii di RAM; “Avira Optimizer”  dà la possibilità di controllare velocemente lo stato di memoria RAM e ROM, eseguendo se necessario una pulizia generale.

Leggi anche:  OneNote per Android: arriva lo sblocco delle note con l’impronta digitale

SD-Maid

[pb-app-box pname=’eu.thedarken.sdm’ name=’SD Maid – System cleaning tool’ theme=’discover’ lang=’it’]

 

Infine, “SD Maid” rappresenta una delle soluzioni più complete per tenere in ordine il proprio Android. Ricca di funzioni, l’app permette di analizzare ogni aspetto delle diverse memorie, ripulendole in modo mirato. Se utilizzate contemporaneamente, tutte le tre applicazioni possono lavorare sinergicamente e garantire una manutenzione veloce quanto efficace del proprio terminale.