android
Andy Rubin, cofondatore di Android

Andy Rubin, il cofondatore di Android che lasciò Google nel 2014, potrebbe sviluppare un progetto interessante. Alcuni rumor, infatti, lasciano pensare che stia lavorando a un’app simile a Google Maps e Google Street View, che funzioni però in tempo reale. Per raggiungere il suo ambizioso obiettivo, l’uomo sembrerebbe disposto a regalare delle dash cam gratuite agli utenti.

Cosa sono le dash cam

Le dash cam sono delle videocamere dalle dimensioni ridotte che si montano sul parabrezza della macchina o sullo specchietto retrovisore. Sono estremamente popolari in Russia e negli Stati Uniti, dove vengono utilizzate per riprendere incidenti stradali o danneggiamenti del percorso. Esse memorizzano le attività del veicolo all’interno di una scheda di memoria e sono capaci di fornire una visuale completa degli accaduti.

Le intenzioni di Andy Rubin

Secondo un’intervista di Wired, Andy Rubin si sta concentrando proprio su questi apparecchi per lanciare un nuovo business. Anche se non è ancora disposto a parlare del progetto, molte indiscrezioni puntano tutte verso un’unica direzione: la creazione di un servizio che racchiuda le caratteristiche di Google Maps e Street View in tempo reale. Grazie alle dash cam regalate, infatti, il cofondatore di Android potrebbe utilizzare i dati registrati per inserirli nel sistema. Il problema, però, riguarda il punto di vista legale. In molti paesi, come ad esempio in Italia, non è ancora chiaro se sia legale o meno l’utilizzo di queste videocamere. Inoltre spesso non esiste nemmeno una legislazione specifica a riguardo.