Amazon Books
Amazon Books: il colosso del commercio online potrebbe aprire 400 nuove librerie fisiche

Amazon si è immerso lo scorso anno nel mondo dell’editoria cartacea aprendo il primo negozio fisico di vendita al dettaglio di libri. Questo negozio è stato aperto proprio a Seattle città che ospita la sede principale del colosso della vendita online. Secondo alcune fonti, la società di Seattle, potrebbe ampliare questo progetto pilota aprendo fino a 400 nuove librerie fisiche note agli utenti con il nome di Amazon Books.

Amazon Books alla conquista del mondo reale

A rivelare l’indiscrezione riguardante la futura apertura di 300 o 400 Amazon Books è il giornale britannico The Wall Street Journal. Secondo questa autorevole fonte, Amazon che fino ad oggi ha dimostrato di aver conquistato il mondo virtuale di Internet, vuole tentare il colpaccio conquistando anche il mondo reale. Dopo il successo online, la società di Seattle potrebbe realmente diventare protagonista nella vendita di libri nei negozi fisici.

Fino a questo momento, nessun portavoce della società di Seattle ha rilasciato commenti riguardanti questo rumor diffusosi rapidamente nel web. La società non ha neanche diramato comunicati ufficiali che comprovassero o meno la veridicità di questa indiscrezione. Nonostante tutto possiamo immaginare che il colosso dell’e-commerce possa essere interessato ad ampliare il progetto pilota Amazon Books nato a Seattle a novembre dello scorso anno.

Magari Amazon potrebbe coadiuvare le sue conoscenze riguardanti il commercio online con quelle che servono per ottimizzare al meglio la vendita nei retail fisici. In questo modo il colosso dell’e-commerce potrebbe aprire un nuovo capitolo riguardante la vendita al dettaglio nei negozi fisici.