android marshmallow
Il logo di Android Marshmallow

Mentre LG si concentrava sulla presentazione dei nuovi schermi al CES di Las Vegas, sono arrivate le prime indiscrezioni sull’aggiornamento degli smartphone ad Android Marshmallow. Sono diversi i dispositivi che utilizzeranno il nuovo sistema operativo nel corso del 2016. L’LG Nexus 5X, ad esempio, può già sfruttare le funzionalità della versione 6.0.1 di Android.

L’ultimo update, comunque, non si distacca moltissimo dalla versione principale. Esso, infatti, introduce soltanto qualche miglioramento delle prestazioni e 200 emoji nuove. Oltre all’LG Nexus 5X, anche lo smartphone LG V10 ha ottenuto l’accesso al nuovo sistema. Essendo la punta di diamante della società, però, è molto probabile che riceva prestissimo anche l’ultima build. Anche l’LG Flex 2, un dispositivo dalle ottime caratteristiche, è tra i primi fortunati che riceveranno l’upgrade assieme all’LG G3. Per questo smartphone, infatti, il roll-out era già iniziato a dicembre 2015 in Polonia e adesso è stato esteso anche a molti altri Paesi. Lo stesso è successo per l’LG G4, che inizialmente aveva ottenuto l’aggiornamento ad Android Marshmallow in Corea del Sud. Successivamente, però, anche gli utenti di Polonia, America, Europa e Asia sono stati inclusi nella lista. Gli utenti dell’LG G Stylo su Sprint, infine, hanno iniziato a ricevere il nuovo sistema operativo nell’ultima settimana di dicembre.

Leggi anche:  Sony Xperia XZ2 premium, i rumors ci danno sempre di più un'idea di come sarà