samsung

Samsung ha dichiarato ufficialmente di essere a lavoro sulle sue automobili senza pilota.

Il mercato delle autovetture a guida automatica ha una prospettiva di sviluppo talmente allettante  da attirare l’attenzione dei giganti dell’elettronica. Google ed Apple hanno già diffuso i primi prototipi di automobili autonome, Samsung mancava all’appello. Il gigante coreano ha ufficialmente dichiarato la sua intenzione di entrare nel mercato delle auto robot il prima possibile. Diversi progetti sono già in fase di realizzazione.

Samsung entrerà nel mercato delle automobili autonome

Ieri, i portavoce di Samsung hanno annunciato l’intenzione dell’azienda di dedicarsi al settore delle autovetture senza pilota durante la spiegazione del piano di attività previste per il prossimo anno. Ovviamente la risonanza positiva dell’annuncio non ha atteso a farsi notare, già oggi i titoli di Samsung Electronics sono in rialzo. L’obiettivo principale del gigante coreano è quindi per il momento stato raggiunto. L’azienda ha subito forti perdite nel 2015 ed ha ovviamente intenzione di recuperare terreno nel mercato differenziando i suoi prodotti. Per Samsung, in realtà, non si tratta del primo approccio al settore automobilistico. Già negli anni Novanta  l’azienda aveva fondato Samsung Motors che, purtroppo, è stata ben presto ceduta a Renault perché poco redditizia per il gigante coreano. Speriamo che questa volta, in un momento estremamente delicato sotto il punto di vista economico, il progetto dia le soddisfazioni sperate.

Leggi anche:  iPhone 8 sfida Galaxy Note 8: ecco di chi è la migliore fotocamera secondo DxOMark