Facebook
Facebook introduce una nuova funzione per i genitori

Jay Parikh, vicepresidente dell’Engineering Facebook, ha affermato che il sito rilascerà presto una nuova funzione volta ad aumentare la sicurezza dei minori sui social. Il servizio si chiamerà parental control e si rivolgerà a tutti i genitori con lo scopo di aumentare la consapevolezza delle loro azioni. Al momento di pubblicare delle foto, infatti, Facebook segnalerà la presenza di un minore e chiederà l’autorizzazione per continuare a caricare l’immagine.

Come spiegato dal London Evening Standard, testata giornalistica inglese, il parental control utilizzerà un sistema di riconoscimento facciale capace di identificare i volti dei bambini. La nuova funzione sarà disponibile sia per l’app mobile del sito che per la versione desktop, e in entrambi i casi sarà necessaria una conferma da parte del genitore per poter pubblicare la foto. Una volta completato l’upload, infatti, le immagini saranno visibili a tutti gli iscritti del social network.

Se sviluppata adeguatamente, comunque, questa nuova feature potrebbe diventare molto più che un semplice controllo parentale. Tale tecnologia, infatti, potrebbe segnalare anche la presenza di contenuti sconvenienti o pericolosi per la propria privacy, invitandoci a non pubblicare determinate foto.

Leggi anche:  Facebook 2017: i temi che hanno creato più interazioni e condivisioni.