Facebook Messenger userà il riconoscimento facciale per le foto

Facebook Messenger ha raggiunto quota 700 milioni di utenti al mese e tra questi moltissimi utilizzano l’app per condividere foto con gli amici. I numeri parlano di circa 9,5 miliardi di foto inviate ogni mese e sono in continuo aumento. Facebook ha dunque pensato ad un modo per migliorare la condivisione di immagini su Messenger ed è arrivato ad una conclusione: Photo Magic.

Photo Magic controlla le foto della galleria: se riconosce un vostro amico tra di esse, vi invia una notifica per farvelo sapere e voi potete decidere se inviargli o meno quell’immagine. Questo aggiornamento è in fase di roll-out in Australia per i dispositivi Android e nei prossimi giorni arriverà anche su iOS; nei prossimi mesi approderà anche negli altri Paesi.

Photo Magic risolve un problema di molti, ossia quello di avere centinaia di foto salvate sullo smartphone che però vanno a finire nel dimenticatoio perché rimpiazzate da sempre nuove immagini.

Ecco come funziona nel dettaglio: nel momento in cui provate la versione aggiornata e date il vostro consenso, Messenger esamina le ultime foto alla ricerca di scatti in cui sia presente un vostro amico di Facebook; una volta trovata l’immagine, vi permetterà di inviarla alla persona con un semplice tap. Nel caso in cui ci siano più persone in una foto, l’app creerà un thread contenente tutti gli amici ritratti. Da questo momento in poi ogni volta che scatterete una foto ad un amico di Facebook, vi arriverà una notifica che vi consentirà di inviargliela.

Facebook Messenger userà il riconoscimento facciale per le foto

Quanto sarà utile la nuova versione di Messenger? Probabilmente alla fine molti utenti disattiveranno la funzione di Photo Magic per questioni di privacy (a parecchie persone non piacerà sapere che Facebook può costantemente accedere alla galleria fotografica). Voi cosa ne pensate? Utilizzerete questa nuova funzione?