huawei
Huawei guadagna terreno in Europa

Huawei si conferma l’azienda di maggior successo in Europa, in quanto continua a guadagnare numerosi consensi nel vecchio continente a scapito di altri produttori. Negli USA invece Samsung ed Apple dominano le vendite e restano stabili in cima alla classifica.

La cinese Huawei è indubbiamente il produttore di smartphone che più ha conosciuto una crescita esponenziale negli ultimi anni, diventando ben presto la terza azienda più proficua al mondo, dopo Samsung ed Apple. Il colosso cinese è pronto a presentare il suo nuovo top di gamma, il Mate 8, di cui sono emerse già specifiche tecniche e alcune immagini. Con la fine del 2015 che si avvicina, però, è anche tempo di fare i bilanci dell’anno appena passato per decretare il successo o meno di un’azienda nel settore degli smartphone.

Huawei in Europa si riconferma come il brand maggiormente in crescita, che ha facilmente superato altri produttori del calibro di HTC, Sony o Motorola che non sono riusciti a tenere il passo in questo agguerrito 2015. In particolare Sony e HTC non navigano proprio in buonissime acque e sono tante le voci che vedono l’uscita dal mercato mobile di una o dell’altra azienda, voci che comunque difficilmente si avvereranno. In alcuni dei maggiori mercati d’Europa, durante il corso del 2015, Android ha perso alcuni punti percentuali nei confronti di iOs, anche se in Italia il robottino verde rimane forte e stabile.

Leggi anche:  Galaxy S9: spunta finalmente la data di uscita con la spettacolare scheda tecnica

Situazione diversa invece negli Stati Uniti. Se in Europa abbiamo una fortissima Huawei, in America restano stabili alle prime posizioni le ben conosciute Samsung ed Apple. Il mercato Android continua a crescere in questo Paese, passando dal 62% del Q2 al 66% del Q3, mentre iOs ha conosciuto un calo dal 33% al 29%. Nonostante questo calo, però, sembra che i consumatori intenzionati a cambiare telefono il prossimo anno siano più propensi ad acquistare un iPhone piuttosto che un Samsung Galaxy.