Diffuse nuove immagini di Xiaomi Redmi Note 2 Pro

Sembra quasi un dejà-vu: dopo mesi e mesi di speculazioni che si sono susseguite prima della commercializzazione di Xiaomi Redmi Note 2, avvenuta lo scorso agosto, ora è il turno della montagna di rumor riguardanti la sua nuova variante, Xiaomi Redmi Note 2 Pro.

Qualche giorno fa vi avevamo segnalato una possibile foto del device che aveva fatto il giro del web e oggi sono state divulgate altre due immagini direttamente dalla Cina.

Come potete vedere, sulla scocca posteriore in metallo sono presenti due fori, il che lascia pensare che in uno sarà posizionata la fotocamera, mentre nell’altro si dovrebbe trovare il famoso e tanto chiacchierato sensore d’impronte 3D.

In basso potete osservare il logo di Xiaomi impresso sulla cover. Se si esaminano bene le immagini si nota che la forma dell’alloggiamento del flash potrebbe lasciar ipotizzare l’inserimento di un doppio flash (dual LED). Ovviamente queste sono solo supposizioni, quindi potrebbero essere smentite in qualunque momento, o magari potrebbero rivelarsi esatte. Attendiamo ulteriori informazioni al riguardo per esserne sicuri.

Leggi anche:  Xiaomi, incredibile: ora potete acquistare i suoi smartphone anche da Trony

Le presunte specifiche tecniche di Xiaomi Redmi Note 2 Pro dovrebbero essere le seguenti:

  • Display da 5,5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920×1080 pixel;
  • processore hexa-core Qualcomm Snapdragon 808;
  • 2/3/4 GB di RAM;
  • 16/32/64 GB di memoria interna;
  • fotocamera posteriore da 13 megapixel;
  • fotocamera anteriore da 5 megapixel;
  • lettore di impronte digitali.

È molto probabile che il terminale sarà commercializzato in tre diverse versioni:

  • una con 16 GB di memoria interna, 2 GB di memoria RAM, prezzo 159 euro;
  • una con 32 GB di memoria interna, 3 GB di memoria RAM, prezzo 189 euro;
  • una con 64 GB di memoria interna, 4 GB di memoria RAM, prezzo 219 euro.

Restiamo in attesa di notizie ufficiali su questo device, nonché della sua data di presentazione. Voi cosa ne pensate di questo nuovo terminale di casa Xiaomi?