Ikarus

Attenzione all’antivirus che deciderete di installare sul vostro smartphone. Nella fattispecie, Ikarus Mobile Security, e più precisamente la versione 1.7, che nei test ha ottenuto solo 4 punti su 6 per quanto riguarda i parametri di protezione e 3 punti su 6 nell’usabilità.

È quanto è emerso nel corso dei test condotti dall’azienda tedesca di sicurezza AV-Test, che ha stilato la classifica dei migliori software di sicurezza per dispositivi Android. Classifica in cui l’antivirus austriaco (Ikarus ha sede a Vienna, ndr) potrebbe quindi non garantire una perfetta protezione del vostro device.

Per esempio il protection score (“punteggio di protezione”) indica che il programma ha rilevato il 97,9% dei malware Android già noti, e solo il 95,6% dei nuovi virus. Questi numeri potrebbero sembrare incoraggianti, ma le medie nel settore sono rispettivamente del 99,5 e 99,6%, e ciò significa che alcuni virus potrebbero passare inosservati.

L’azienda ha valutato i software Android secondo due parametri, Protezione e Usabilità: la prima è una misurazione quantitativa del livello di affidabilità con cui il programma riesce a rilevare sia i vecchi che i nuovi malware Android; la seconda è una valutazione più qualitativa di quanto il programma sia user-friendly. Quest’ultimo è un aspetto molto importante visto che sia gli utenti più tecnologici che quelli alle prime armi utilizzano uno smartphone Android. Anche i software Quick Heal, Total Security 2.01 e NSHC Droid-X 3.0 hanno ricevuto punteggi sotto la media per quanto riguarda il livello di protezione, mentre l’interfaccia di AVG AntiVirus Free 4.4 non ha certo impressionato.

Migliori antivirus smartphone

Può dormire sonni tranquilli chi utilizza una tra le seguenti app di protezione: AhnLab V3 Mobile Security 3.0, Antiy AVL 2.3, Avast Mobile Security 4.0, Avira Free Android Security 4.2, Baidu Mobile Security 5.8, Bitdefender Mobile Security 2.46, BullGuard Mobile Security 14.0, Cheetah Mobile Clean Master 5.10, Cheetah Mobile CM Security 2.7, ESET Mobile Security & Antivirus 3.0, G Data Internet Security 25.9, Kaspersky Lab Internet Security 11.9, Norton Mobile Security 3.11, PSafe Total 2.5, Qihoo 360 AntiVirus 2.1, Sophos Mobile Security 5.0 e Trend Micro Mobile Security 7.0, poiché tutte hanno ottenuto 6 punti su 6 sia nella protezione che nell’usabilità. Abbastanza positivi anche i risultati di altri quattro programmi (Alibaba Mobile Security 2.8, McAfee Mobile Security 4.5, Tencent Mobile Security Manager 5.7 e Webroot SecureAnywhere Mobile 3.7.), in ogni caso non all’altezza degli antivirus top di gamma.

Leggi anche:  ePrice: sul marketplace LG V30 in offerta a meno di 700 euro

AV-Test è riuscita a farsi un nome valutando periodicamente i software di protezione per PC e dispositivi mobili e stilando apposite classifiche. L’ultima volta che aveva valutato i prodotti Android è stato a luglio e settembre scorso, con poche differenze tra i due mesi, aiutandoci a capire su quali programmi possiamo fare più affidamento e quali è meglio non utilizzare.

In conclusione, la maggior parte dei prodotti testati garantiranno una buona protezione al vostro smartphone Android, tenendolo al sicuro da moltissimi malware. Anche i programmi che non hanno ottenuto risultati altissimi in ogni caso garantiscono un sufficiente livello di protezione (insomma, sempre meglio di non installare alcun antivirus). Oltre ovviamente ad un’apposita security suite, il modo migliore di tenere al sicuro un device Android è andare nelle Impostazioni e negare l’autorizzazione ad installare applicazioni di terze parti e stare sempre attenti ai link che clicchiamo.