oppo r7s
Oppo R7s

Oppo R7s è ufficiale: l’azienda cinese ha svelato in anteprima a Dubai il nuovo dispositivo interamente in metallo e di fascia media, ma con alcune caratteristiche da top di gamma.

Oppo ha aggiornato la famiglia di dispositivi R7, tra cui troviamo anche l’Oppo R7 Plus, con un nuovo dispositivo di fascia media ma che presenta alcune caratteristiche che troviamo solo sui top di gamma usciti nelle ultime settimane. Oppo R7s è stato presentato ufficialmente nelle scorse ore durante una conferenza a Dubai e sarà disponibile entro fine anno.

Oppo R7s, specifiche tecniche

Come tutti gli smartphone della famiglia R7, Oppo R7s presenta un telaio interamente in metallo. Ma cosa vuol dire dispositivo di fascia media con alcune caratteristiche da top di gamma? Il device è dotato di un processore Snapdragon 615 con GPU Adreno 405, il chip di Qualcomm pensato appunto per la fascia media, accompagnato però da ben 4 GB di memoria RAM, che troviamo appunto solo sugli ultimi top di gamma. Con un quantitativo di RAM così notevole il device sarà sicuramente in grado di eseguire una grande quantità di operazioni, magari anche contemporaneamente, in maniera fluida. Speriamo solo che il bloatware sia ridotto all’osso, viste le accuse rivolte all’azienda la scorsa estate.

Per il resto, il dispositivo è un phablet con un display 2.5D, cioè leggermente ricurvo, da 5.5 pollici (i bordi sono spessi appena 2.2 mm), 32 GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 128GB e una batteria da 3070 mAh. Un elemento di Oppo R7s su cui l’azienda ha puntato molto è il comparto fotografico. Il phablet monta una fotocamera posteriore da 13 megapixel con Phase Detection Auto Focus in grado di mettere a fuoco in 0.1 secondi. Questa tecnologia viene chiamata da Oppo “Flash Shot” e permette di avviare la fotocamera, mettere a fuoco e scattare la foto mantenendo un’immagine stabile in pochissimo tempo. La fotocamera anteriore invece monta un sensore da 8 megapixel.

Leggi anche:  Oppo A83 appare sul TENAA con specifiche tecniche da midrange

Il sistema operativo è Android 5.1 Lollipop in versione ColorOS e tra le altre features troviamo anche la ricarica rapida in grado di portare lo smartphone dallo 0 al 90% in 50 minuti. In alternativa, con 5 minuti di ricarica la batteria può assicurare fino a 2 ore di autonomia in chiamata. Oppo R7s sarà disponibile da novembre in 10 mercati, principalmente asiatici, mentre per l’Europa bisognerà attendere il mese di dicembre. Il dispositivo sarà acquistabile direttamente dal sito web dell’azienda, anche se per il momento non sono state rilasciate ancora dichiarazioni ufficiali sul prezzo.