Microsoft Send per Android
Microsoft Send per Android

Microsoft ha deciso di rilasciare la preview di Send per Android: l’app aziendale permette di inviare mail tra colleghi nella modalità caratteristica di un servizio di messaggistica.

Send ha riscosso molto successo già per la versione iOS ed è proprio per questo che Microsoft ha deciso di apportare nuove funzionalità e di rilasciare la preview per Android. La versione Beta può essere scaricata dal Google Play Store solo attraverso un account Office 365 Business o Education.

L’azienda di Redmond negli ultimi mesi ha deciso di lavorare su programmi e app e renderli disponibili non solo per il mondo Microsoft ma anche per iOS e tutt’oggi anche per Android. Ed è proprio grazie al duro lavoro che Microsoft ha rilasciato Send, l’app che racchiude il “mondo” di messaggistica mobile con email, sms e instant messaging su un’unica piattaforma. Secondo la definizione coniata da Microsoft, Send si presenta come un client email e ha rivoluzionato e semplificato il modo di inviare mail, riducendo i passi necessari al minimo.

Leggi anche:  Deezer, musica gratis per 3 mesi grazie all'offerta di soli 0,99 euro

Ma andiamo a vedere come funziona Send.

Utilizzare quest’app vi farà risparmiare tempo prezioso: basterà infatti scegliere il destinatario e scrivere il testo, senza dover inserire oggetto , saluti o firma e le mail potranno essere inviate anche ai contatti che non possiedono Send; questi ultimi infatti potranno rispondere tramite Outlook o altri software simili.
Negli ultimi mesi sono state aggiunte anche altre funzionalità all’app come la possibilità di cancellare le conversazioni, aggiungere persone alle conversazioni, inviare messaggi diretti da una conversazione di gruppo,effettuare una chiamata, condividere posizione e immagini GIF.

Come ho detto prima, Send necessita di un abbonamento a Office 365 e con il nuovo lancio di Office2016 sicuramente la maggior parte degli utenti sceglierà i servizi offerti da Microsoft; per utilizzare Send dovrete avere almeno la versione 4.2 del sistema operativo di Google.