WhatsApp
WhatsApp ha solo 50 ingegneri

WhatsApp ha recentemente annunciato che il servizio di instant messaging è utilizzato da ben 900 milioni di utenti attivi ogni mese. Nonostante nel tempo l’applicazione sia cresciuta, oggi la società impiega solo 50 ingegneri.WhatsApp è stata acquistata da Facebook per 19 miliardi di dollari e oggi viene utilizzata da 1,5 miliardi di persone in tutto il mondo. La sua storia di grandi numeri in crescita esponenziale è caratterizzata da un’aspetto interessante, WhatsApp ha raggiunto un grande numero di utenti con un team molto piccolo. Quando la società è stata acquisita da Facebook, aveva 35 ingegneri e ha raggiunto più di 450 milioni di utenti. Oggi, impiega circa 50 ingegneri e gli user sono raddoppiati, un piccolo staff tecnico che continua a funzionare perfettamente.

WhatsApp svela qualche segreto sul suo funzionamento

Durante un evento a San Jose, in California, l’ingegnere del software di WhatsApp, Jamshid Mahdavi, ha rivelato alcuni aspetti sul funzionamento della società. L’applicazione acquistata da Facebook costruisce il suo servizio utilizzando un linguaggio di programmazione chiamato Erlang che consente agli ingegneri di distribuire i nuovi codici rapidamente, il tutto mantenendo l’applicazione in funzionamento.

Leggi anche:  WhatsApp, con il nuovo aggiornamento risolto un problema di iOS 11

Lo svantaggio del linguaggio di programmazione di Erlang è che pochi ingegneri lo conoscono, ma Mahdavi non è sembrato preoccupato da questo problema, ha infatti affermato: “La nostra strategia di reclutamento è orientata a trovare i migliori e più brillanti ingegneri. Noi non li assumiamo solo se conoscono Erlang. Ci aspettiamo che l’ingegnere trascorrendo la prima settimana in azienda conosca il linguaggio e impari ad utilizzarlo. Se si assumono persone intelligenti, saranno in grado di farlo.”

E’ proprio il caso di dirlo, anche in WhatsApp vale la regola “Pochi ma buoni“.