microsoft office 2016
Microsoft Office 2016

Microsoft Office 2016 sarà rilasciato fra pochissimi giorni, precisamente martedì 22 settembre; inoltre, sono stati annunciati anche i piani di aggiornamento mensile riguardanti il pacchetto Office 365.

La data era già trapelata da un’immagine di Microsoft rilasciata ai suoi impiegati tramite l’intranet aziendale, come anche Julie White ha lasciato intendere prima della conferma ufficiale in merito a Microsoft Office 2016.

Microsoft Office 2016 non si distanzia molto dalle precedenti versioni; basti pensare che la novità più rilevante riguarda la possibilità di collaborare in real-time. In aggiunta, ci sono nuovi temi colorati e una funzione che ci consente di raggiungere le funzioni del menu più nascoste. In arrivo anche aggiornamenti di sicurezza mensili per tutti gli abbonati ad Office 365, a partire da Ottobre 2015; la stessa cosa fatta per Windows 10. Per tutti i sottoscrittori di Office 365 ProPlus, oltre ai precedenti update di sicurezza di cui abbiamo già parlato, arriveranno pacchetti cumulativi, in grado di tenere aggiornate anche le funzioni, ogni quattro mesi.

Leggi anche:  Amazon: rimborso di 200 euro per il tuo vecchio portatile

I prezzi di Microsoft Office 2016 non sono stati ancora annunciati, mentre quelli relativi ad Office 365 li conosciamo tutti piuttosto bene (69€ la Personal, 99€ la Home) e rimarranno invariati. Infatti, Microsoft punta molto sull’ultima soluzione, quella dell’abbonamento a Office 365, per distribuire all’utenza la propria suite d’ufficio; a Redmond stanno togliendo tutta l’enfasi, che in passato era voluta, per i precedenti rilasci del software; un atteggiamento che serve per dare maggiore risalto a questa nuova opzione che, oltre alle versioni complete installate di Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote e altro, in più, offre 60 minuti di Skype al mese e 1 TB di spazio di archiviazione cloud su OneDrive.