samsung

Samsung e Gorilla Glass è un connubio che conosciamo fin troppo bene, ma questa realtà potrebbe presto cambiare: sembra infatti che il colosso coreano sia al lavoro su un nuovo tipo di display, che potrebbe andare ad affiancare o sostituire quello già utilizzato al momento.

Samsung ha appena registrato il marchio di un nuovo tipo di display chiamato Turtle Glass, che potrebbe essere un’alternativa al Gorilla Glass. Il colosso coreano collabora da anni con Corning per i display da montare sui propri dispositivi, ma pare che le due aziende potrebbero prendere strade separate da ora in poi, con il Turtle Glass che potrebbe arrivare sui nuovi TV, orologi e altri prodotti dell’azienda.

Il nuovo tipo di display potrebbe fare la sua comparsa con il Galaxy S7, di cui si è già cominciato a parlare negli ultimi giorni. Quello che è veramente interessante riguardo questo nuovo marchio è che ultimamente c’è un gran parlare di Samsung proprio in merito ai display. Il prossimo gennaio potrebbe essere il mese in cui il primo dispositivo pieghevole al mondo vedrà la luce, il cosiddetto Project Valley a cui il colosso coreano sta lavorando ormai da mesi.

Leggi anche:  Samsung: nuovo incredibile brevetto per le batterie degli smartphone

samsung-turtle-glass

Il Turtle Glass potrebbe dunque essere il display del nuovo tipo di smartphone prodotto da Samsung, un device caratterizzato da un unico display che è possibile richiudere grazie ad un’apposita cerniera che funge da tramite. Un brevetto depositato recentemente ci mostra come funzionerebbe un device del genere, e non c’è motivo di dubitare che il nuovo Turtle Glass potrebbe avere la sua parte in tutto questo.

Samsung è da sempre conosciuta per la qualità elevatissima dei suoi display, e combinando tutti questi elementi potrebbe venir fuori qualcosa di veramente nuovo e innovativo. Non ci resta che aspettare pazienti e vedere come si evolverà la situazione.