amazfit
AmazFit la nuova smartband di Xiaomi

Qualche giorno fa vi avevamo parlato della possibile presentazione da parte di Xiaomi della sua nuova Mi Band 2. Oggi l’azienda cinese ha mostrato ufficialmente AmazFit,un “anello” in ossido di zirconio da inserire in braccialetti o collane. La nuova smartband di Xiaomi non andrà a sostituire il modello precedente, piuttosto andrà ad ampliare il catalogo dei fitness tracker dell’azienda cinese.

AmazFit è un device dalla forma circolare realizzato in ossido di zirconio, che può essere inserito in bracciali, collane e anelli. Il materiale di cui è composta la scocca di questo device viene utilizzato anche in campo biomedico, è flessibile e si distingue per la sua resistenza all’usura.

AmazFit, le specifiche tecniche

AmazFit è dotata di una batteria da 15 mAh che fornisce un’autonomia di 10 giorni, un passo indietro rispetto alla Mi Band che poteva essere ricaricata ogni 30 giorni. Probabilmente questo è dovuto anche al particolare design del dispositivo. Per quanto riguarda la ricarica della batteria, questa avverrà in maniera wireless grazie al dock dedicato venduto insieme alla smartband. Tra le altre caratteristiche da segnalare troviamo una connettività di tipo Bluetooth 4.0 e  la certificazione IP68 per la resistenza ad acqua e polvere.

Leggi anche:  Xiaomi: MIUI 9 sarà l'ultimo aggiornamento per questi smartphone

La vera novità di questo fitness tracker è però sotto la scocca circolare, infatti è stato utilizzato un nuovo chip che permetterà un monitoraggio più preciso dei passi e della qualità del sonno.

Galleria fotografica

Prezzo e disponibilità

L’arrivo sul mercato è previsto per ottobre in due diverse colorazioni: nero e bianco/oro. Il prezzo di lancio sarà di 41 euro circa (299 yuan).