Windows 10
Parte forte Windows 10: oltre 14 milioni di aggiornamenti nelle prime 24 ore del rilascio.

Inizio a razzo di Windows 10. Il sistema operativo di Microsoft ha raggiunto in 24 ore oltre 14 milioni di dispositivi di vario tipo, diffondendosi in maniera immediata.

Windows 10 è senza ombra di dubbio l’aggiornamento più atteso negli ultimi anni del noto sistema operativo di Microsoft. Il suo rilascio è iniziato appena due giorni fa, ma i dati relativi alla prima giornata della piattaforma sono quantomeno confortanti.

Il vice-presidente senior del Online Audience Business Group della Microsoft inc., Yusuf Mehdi, ha diffuso i dati sull’aggiornamento di Windows 10 nel corso delle prime 24 ore della sua uscita. I risultati sono molto interessanti, dato che sono stati già aggiornati oltre 14 milioni di dispositivi, tra PC, tablet e ibridi di qualsiasi tipo. Un vero e proprio boom che sembra destinato ad assumere proporzioni ancora più ampie, data la scelta di Microsoft di distribuire il prodotto a scaglioni per rendere tutta la procedura più gestibile.

L’utilizzo di Windows 10 è così cospicuo anche grazie alla scelta del colosso di Redmond di rendere totalmente gratuito il download di una parte importante del sistema operativo, rendendola subito fruibile ad un’elevata quantità di clienti provenienti da tutto il mondo. L’aggiornamento al nuovo sistema operativo Windows 10 può essere prenotato dagli utenti di Windows 7 e Windows 8.1 nel corso dei primi 12 mesi del suo rilascio, ovviamente senza dover spendere nulla.

Leggi anche:  Windows 10: ancora poco tempo per l'aggiornamento gratuito

L’aggiornamento a Windows 10 è automatico, anche se esiste un sistema ben preciso per forzarlo e fare in modo che il sistema operativo entri da subito in funzione. In alternativa, si può tranquillamente attendere che il software faccia il suo corso.