iOS 9 e Android, cosa hanno in comune
iOS 9 e Android, cosa hanno in comune

Apple ha da poco rilasciato la prima versione beta di iOS 9. Grande attesa, dunque, per il prossimo aggiornamento del sistema operativo che interesserà tutti i possessori di iPhone e iPad. Nessuna funzionalità di particolare rilievo, che possa apportare significative novità ai dispositivi con la mela. Diversi aggiornamenti, inoltre, erano già disponibili sui device Android, fossero essi smartphone o tablet. Alcuni di questi, quindi, sono stati presi in prestito. Vediamone insieme alcuni.

Assistente proattiva

Una funzione davvero molto utile, in grado di organizzare le informazioni basandosi sui dati provenienti dalle mail, dal calendario e dalle app. Un vero e proprio assistente, una vecchia conoscenza per Android, che facilita le vostre giornate ed organizza i vostri impegni.

Low Power Mode

iOS 9 sarà dotato di una modalità a basso consumo in grado di aumentare la durata della batteria dell’iPhone fino a 3 ore. In pratica, questa riduce la luminosità, insieme agli effetti degli sfondi animati; inoltre, riduce le prestazioni e le attività di rete, disabilitando il recupero di messaggi di posta elettronica. Una funzione introdotta da Android 5.0 Lollipop lo scorso anno, mentre era già presente da tempo sugli smartphone Samsung e Sony.

Split View

Era forse la funzionalità più attesa (e richiesta): lo split-screen, ovvero la possibilità di operare contemporaneamente due applicazioni, lavorando su entrambe. Il popolo di Android già gode di tale possibilità sul Samsung Galaxy Tab e sugli smartphone LG e Samsung. La stessa funzione, inoltre, è disponibile anche sui dispositivi con Windows 8.

Picture In Picture

Un’altra interessante funzione, Picture in Picture, consentirà agli utenti di riprendere i propri video sull’iPad, mentre si sta lavorando su altre applicazioni. Basta premere il tasto Home mentre si usa FaceTime e, in un angolo del display, comparirà la scena che si sta riprendendo. La telecamera continuerà a riprenderà anche quando si aprirà un’altra applicazione. I patiti di Android ricorderanno certamente questa funzione, nota con il nome Pop-Up Play, presente su diversi dispositivi.

Leggi anche:  Android: le 5 app da non installare assolutamente
News app

Dopo Edicola, la nuova frontiera dell’informazione si chiama News App. Qui, contenuti e informazioni saranno sempre aggiornati e disponibili in qualsiasi momento e ovunque. Per il momento, però, la funzione è disponibile solo per gli utenti degli Stati Uniti. Google Edicola offre anche la stessa funzionalità.

Ricerca avanzata

Siri, la voce che ci aiuta con le nostre richieste, offrirà una più ampia gamma di suggerimenti, quali luoghi a noi più vicini da raggiungere, applicazioni di uso frequente e informazioni riguardo persone e notizie. Una funzione già disponibile con Google Now.

Tasti di scelta rapida

La nuova tastiera Quicktype in iOS 9 si caratterizzerà per i tasti di scelta rapida per fare copia, e incolla o taglia o, ancora, per l’aggiunta di file e foto, oltre alla formattazione del testo. Diverse tastiere sviluppate per Android dispongono di scorciatoie simili.

Enhanced Search

Si sa che le mappe di Apple non hanno riscosso grosso successo a causa di numerose imprecisioni. Tuttavia, con iOS 9 si dovrebbe ovviare a tale disguido grazie anche alle informazioni fornite riguardo il trasporto pubblico, oltre a localizzare più facilmente i luoghi di interesse. Anche in questo caso, Google Maps offre già questa funzione, garantendo informazioni  e aggiornamenti in tempo reale.