Snapdragon 820

Snapdragon 820 potrebbe soffrire degli stessi problemi di surriscaldamento dello Snapdragon 810, l’allarme arriva direttamente da Twitter.

Snapdragon 820 è il prossimo SoC di casa Qualcomm che dovrebbe cominciare a circolare già da fine 2015: lo stesso Nexus di Huawei dovrebbe montare questo SoC. Una volta che le segnalazioni sui problemi di surriscaldamento dello Snapdragon 810 hanno cominciato a circolare ovunque, diventando virali, tutti i possessori di un dispositivo con questo chip hanno cominciato ad attendere impazientemente la prossima iterazione di processori di casa Qualcomm.

Un utente di nome Ricciolo su Twitter ha postato un aggiornamento in cui afferma che lo Snapdragon 820 soffre dei medesimi problemi di surriscaldamento del suo predecessore, e che forse sarebbe più lecito aspettare con pazienza lo Snapdragon 830, nella speranza che questi problemi vengano risolti. Il tweet in questione afferma in particolare che lo Snapdragon 810 e il suo successore “non sono tanto diversi in termini di calore”. L’utente, che si riferisce a se stesso come ad un Agente Segreto della Tecnologia, suggerisce a chi ha intenzione di acquistare uno smartphone a fine anno di attendere ancora per la generazione successiva, lo Snapdragon 830, nella seconda metà del 2016.

Secondo l’analista cinese Pan Jiutang, Qualcomm potrebbe cominciare a spedire le unità dello Snapdragon 820 a partire dal prossimo Dicembre, e il primo dispositivo a montare questo chip sarà lo Xiaomi Mi 5 Plus. Lo Snapdragon 820 sarà dotato di 4 core Kyro a 64 bit da 3.0 GHz. L’utente su Twitter non ha postato alcuna prova dell’effettiva certezza della sua dichiarazione, dunque per adesso questa notizia va presa con le dovute pinze.

https://twitter.com/Ricciolo1/status/622019846897799172?s=03