sony xperia c4

Sony, azienda leader nel settore degli smartphone e non solo, ha recentemente dato il via alla nuova serie ‘Xperia 4’, ecco di seguito la nostra recensione del Sony Xperia C4.

Sony Xperia C4: la recensione

Il Sony Xperia C4 è uno smartphone che si preannuncia sicuramente interessante per due motivi: caratteristiche tecniche e fotocamera frontale con flash LED. Supererà la nostra ‘prova critica’? scopritelo con noi nella recensione completa.

Unboxing

Sony, al solito, realizza le confezioni per i propri smartphone in maniera decisamente atipica. Il loro contenuto è molto caotico, con una serie di accessori non perfettamente posizionati in grado di minare il sottilissimo ordine al suo interno. Nella scatola originale, comunque, troviamo: smartphone, manualistica, alimentatore da parete e cavo microUSB-USB per la ricarica.

Estetica

sony xperia c4

Dopo aver conosciuto da vicino i vari Sony Xperia E4 Dual e Sony Xperia Z4, vedere il Sony Xperia C4 potrebbe essere quasi al pari di un ‘clone’. In effetti l’azienda nel realizzare il terminale ha ‘ricalcato’ le orme dei fasti del passato proponendo un qualcosa di quasi identico.

Dotato di un display da 5.5 pollici, lo smartphone presenta dimensioni leggermente superiori alla media: 150,3 x 77,4 x 7,9 millimetri con un peso complessivo di 147 grammi. L’ingombro è pressoché minimo, particolarmente apprezzato è stato un peso davvero ridotto e la presenza del led di notifica posto nella parte alta del terminale.

Anteriormente non troviamo tasti fisici, solo la fotocamera secondaria con il proprio flash LED; la cover posteriore, invece, è realizzata in policarbonato con marchio Sony al centro, fotocamera principale con single flash LED e chip NFC. Sul bordo troviamo il caratteristico tasto rotondo di tutta la serie Xperia, con al fianco lo slot per la nanoSIM e tutte le prese del caso.

Lo smartphone difficilmente si può pensare di utilizzarlo con una sola mano, date le elevate dimensioni, fortunatamente però, dato il peso ridotto, non avrete problemi a trasportarlo nella tasca o nella borsetta.

Hardware

Il Sony Xperia C4 presenta un display da 5.5 pollici, con risoluzione a 1080 x 1920 pixel, 401 ppi, resistente agli urti e ai graffi e 16 milioni di colori. Che dire? Perché cercare un top di gamma spendendo 600 euro, quando si può avere un fullHD a molto meno? Lo schermo del terminale è più che ottimo, quasi perfetto, non fosse solo per l’intensità dei colori, in alcune occasioni abbastanza spenta, ma per il resto davvero eccellente il risultato raggiunto.

Il processore è un Mediatek MT6752, octa-core a 64-bit con frequenza di clock a 1.7GHz, affiancato da una GPU Mali-T760MP2. Dell’MT6752 ne abbiamo già parlato diverse volte nel corso dei mesi, nella maggior parte dei casi i risultati erano stati soddisfacenti, ma lo stesso non possiamo dire del Sony Xperia C4. Analizzando i risultati di AnTuTu restiamo sorpresi dei 43’000 punti raggiunti, sopratutto se considerato che eseguendo Asphalt 8, lo smartphone ‘lagga’, e parecchio.

Il Sony Xperia C4 è un dispositivo SingleSIM, ovvero permette l’integrazione di una sola Nano-SIM (quelle più piccole), per una velocità di navigazione, al massimo, 4G LTE (compatibile con tutte le frequenze italiane).

Concludono le specifiche tecniche 2GB di RAM, connettività NFC, WiFi, bluetooth e A-GPS, oltre che i vari sensori: accelerometro, prossimità, bussola e microfono per la riduzione del rumore.

Fotocamera

L’accostamento Sony = fotocamera ha sempre pagato, ed anche con il Sony Xperia C4 non viene a mancare. Il terminale presenta un componente principale da 13 megapixel (scatti a 4128 x 3096 pixel e video in FullHD), accompagnato da un secondario da 5 megapixel con flash LED incorporato sulla parte anteriore.

In un mondo che, al giorno d’oggi, sembra progredire a suon di selfie, ecco che i tecnici Sony hanno giustamente pensato di offrire a tutti gli amanti degli ‘scatti con faccia incorporata’ una fotocamera frontale con flash LED per riuscire ad ottenere buoni risultati in qualsiasi condizione di luminosità.

Parallelamente a ciò, il Sony Xperia C4 è sicuramente un ottimo smartphone in grado di realizzare scatti più che eccellenti sia in condizioni di scarsa luminosità, che in ambienti chiusi. Di seguito trovate tutti i nostri test. Tra le varie cose abbiamo apprezzato la presenza di un tasto fisico, sul bordo dello smartphone stesso, con funzionalità di ‘scatto’ una volta aperta l’app fotocamera.

Software e Memoria

sony xperia c4

Il Sony Xperia C4 viene commercializzato con sistema operativo Android aggiornato alla versione 5.0 Lollipop (una delle ultime release sul mercato). Oltre al poter godere di una esperienza di ‘puro’ Android super aggiornato, l’altro aspetto da tenere in considerazione è la presenza di un processore a 64-bit; ecco quindi che, a causa di Android 5.0 Lollipop è possibile sfruttarlo al massimo delle sue potenzialità.

Di software pre-installati, invece, ne troviamo veramente molti, come accade in tutti gli smartphone Sony. L’azienda ha infatti personalizzato tutte le homescreen con “What’s New” e vari software atti a facilitare la comprensione e l’addentramento nel mondo di Sony stessa. Preparatevi psicologicamente ad una pesante personalizzazione software che modificherà radicalmente l’aspetto di Android, pur lasciando l’involucro di Lollipop.

Nonostante ciò, la memoria interna, originariamente da 16GB (espandibile tramite microSD fino a 128GB), sarà di circa 11GB effettivamente utilizzabili.

Batteria e Connettività

sony xperia c4

Il Sony Xperia C4 integra una batteria non rimovibile da 2’600 mAh; il quantitativo potrebbe non sembrare sufficiente, se considerato che stiamo parlando di uno smartphone da 5.5 pollici FullHD, ma in pratica riesce a garantire quasi 2 giorni di utilizzo medio continuativo (sempre considerate di spegnere lo smartphone di notte). Per utilizzo medio intendiamo chiamate per circa 1 ora, messaggistica istantanea intensa, connessione dati sempre attiva e navigazione frequente.

Parlando di connettività, invece, il Sony Xperia C4 è veramente uno degli smartphone più completi che abbiamo mai provato sino ad ora: WiFi, bluetooth 4.1, A-GPS, LTE e NFC. La navigazione LTE è perfettamente funzionante con tutte le frequenze italiane, a patto che abbiate una SIM abilitata al servizio. Lo stesso discorso vale per tutte le altre ‘connettività’, perfette in tutti gli aspetti.

Prezzi

Miglior Prezzo sul Web: 6,49 euro da Amazon oppure a 299 euro da Euronics

Conclusioni

sony xperia c4

In conclusione il Sony Xperia C4 è sicuramente un ottimo smartphone, ma vale tutti i soldi a cui viene venduto? tra gli aspetti positivi abbiamo:

  • Personalizzazione Sony
  • Display eccezionale
  • Buona durata della batteria
  • Ottima fotocamera
  • Android 5.0 Lollipop

Tra quelli negativi, invece:

  • Processore non performante quanto dovrebbe
  • Surriscaldamento eccessivo della parte posteriore del device
  • Nano-SIM

Lo consigliamo? Ni, forse il prezzo è eccessivo per lo smartphone in sé, ma per il resto è davvero interessante. Di seguito la nostra video recensione completa.