girl-face-2560x1440

 

Whatsapp può diventare davvero pericoloso e lo sa bene una professoressa dell’Istituto Casale di Vigevano, in provincia di Pavia, che per errore ha inviato tramite il proprio smartphone uno scatto sexy ai suoi studenti.

Whatsapp è al centro della nostra vita quotidiana o da alcuni giorni grazie anche all’interfaccia Web è possibile chattare direttamente da PC. Eppure oggi vi vogliamo raccontare la storia di una professoressa che durante le feste di Natale avrebbe scattato un selfie sexy per il suo fidanzato ma nella confusione ha sbagliato destinatario , inviandola per sbaglio ad un gruppo della sua classe.

Logicamente la foto è stata prelevata dai suoi studenti che hanno subito distribuito la stessa su internet. La notizia è arrivata subito ai dirigenti scolastici che hanno commentato: “La situazione è molto delicata – commenta Stefania Pigorini, dirigente scolastica dell’istituto – Io sto cercando di ricostruire l’intera vicenda, solo dopo potrò valutare se e quali provvedimenti adottare”.

La professoressa dispiaciuta dell’accaduto una volta tornata dalle vacanze di Natale ha chiesto scusa a tutti i suoi alunni che inizialmente pensavano ad un fotomontaggio.