whatsim

Whatsapp ha numeri da capogiro. I suoi utenti sono qualcosa come 700 milioni ed i numeri tendono a salire. L’unico ostacolo è la diffusione limitata di internet che, specialmente in Africa ed Asia, stenta arrivare. Da qui l’idea tutta italiana di creare un sim internazionale, a basso costo e multi-operatore: WhatSim.La WhatSim si connette a più di 400 operatori in circa 150 Paesi, restando sempre collegata e, in caso di perdita del segnale, il passaggio ad un nuovo operatore è immediato ed automatico.

Utilizzare Whatsapp in tutto il mondo senza costi è possibile

Lo scorso anno E-plus, azienda tedesca, aveva lanciato una Sim per chattare senza credito ma solo in Germania, non worldwide.
L’idea è venuta all’imprenditore italiano Manuel Zanella, fondatore e CEO di Zeromobile – primo Operatore Mobile Globale in Italia per il roaming low cost. Zanella è anche il “first mover” nel settore della “Wearable Tecnology”: a lui è dovuto il primo smartwatch al mondo, i’m Watch.

L’intuizione di WhatSim è semplice ma geniale:

Ormai tutti usano WhatsApp anche quando sono in viaggio ma, per poter chattare liberamente, serve una connessione dati o il Wi-fi. Il problema più diffuso è che la connessione dati in roaming di solito è costosa ed il Wi-fi non è ovunque o, in genere, non è gratuito. […] Con WhatSim invece si può in qualsiasi momento chattare con WhatsApp. – Commenta Zanella.

La WhatSim costa solo 10 € e si può utilizzare gratis in tutto il mondo per un anno. Poi, per continuare a chattare gratis e senza limiti, si pagano sempre 10 € annui, senza vincoli.
La WhatSim inoltre non ha costi fissi nè canoni e non scade mai.

La domanda che sorge spontanea è: “ma inviare foto, video e messaggi vocali è gratuito?”
La risposta è ni. Per inviare contenuti multimediali è richiesto un pacchetto di crediti (costo minimo 5 € per 1000 crediti). Con 1000 crediti si possono scambiare, ad esempio, 50 foto o 10 video in moltissimi Paesi del mondo mentre la condivisione della posizione e dei contatti è illimitata. In ogni caso, anche senza crediti, ricevereste una notifica informativa.

Altra piccola chicca: il canone di Whatsapp viene accreditato sulla WhatSim utilizzabile per condividere messaggi multimediali.

In Paesi acquistare WhatSim costerà 5 € invece di 10 €, proprio per estendere il servizio al maggior numero possibile di persone.

WhatSim è acquistabile on-line sul sito www.whatsim.com con consegne in tutto il mondo a costi di spedizione locali. Sempre su questo sito trovate tutte le informazioni tecniche.

Questa sim potrebbe essere veramente una rivoluzione e sopratutto potrebbe unire più che mai le persone di tutto il mondo.