Galaxy-S6-Exynos

Nuovo colpo di scena per il Galaxy S6, sembrerebbe che Samsung stia pensando apportare cambiamenti al suo nuovo top gamma.

Secondo notizie trapelate sembrebbe che il nuovo dispositivo di punta di casa Samsung, il “Galaxy S6“, non avrà il processore Qualcomm Snapdragon 810 a 64-bit.

Galaxy S6: potrebbe non avere SoC Qualcomm

Nei giorni scorsi sono emersi particolari riguardanti l’ultimo processore prodotto da Qualcomm ovvero lo Snapdragon 810, sembrerebbe infatti che questo abbia dei problemi riguardanti il surriscaldamento. Quindi molti produttori di smartphone e tablet che avevano deciso di implementare questo processore sui propri dispositivi stanno pensando di optare per altre soluzioni.

Secondo dei rumors sembrerebbe che Samsung stia pensando per il nuovo Galaxy S6 ad una soluzione interna alla propria azienda e quindi di sostituire lo Snapdragon 810 di Qualcomm con un processore Exynos autoprodotto, oppure, potranno essere commercializzate due versioni del Galaxy S6 una prima con processore Exynos (di cui saranno dotati l’ 80-90 percento dei dispositivi) ed una seconda versione con un nuovo processore di Qualcomm.

Ovviamente tutto dipenderà dal tempo che l’azienda Californiana produttrice di SoC impiegherà nel risolvere il problema che sembrerebbe affliggere in nuovo Snapdragon 810 di cui è dotato anche l’LG G Flex 2.

Continueremo a tenervi informati degli sviluppi e delle novità riguardanti il Samsung Galaxy S6 che verrà presentato al MWC 2015 di Barcellona.

Via