google inbox

Gmail non è l’unico client e-mail che Google ha prodotto nel corso degli anni. Oltre al client generico presente in Android, pochi mesi fa, il gigante del web ha rilasciato anche Inbox, nato autonomamente dagli sviluppatori di Gmail con l’intento di semplificarne l’uso senza creare confusione. Il servizio pare parecchio apprezzato e Google sta pensando di rimpiazzare del tutto Gmail proprio con Inbox.

Tre delle persone che hanno creato Inbox hanno preso parte ad una sessione AMA su Reddit (Ask Me Anything), in cui hanno risposto alle domande più disparate: domande sulle features, richieste e curiosità sul futuro del progetto.
Secondo Jason Cromwell,uno dei tre partecipanti all’AMA, Inbox andrà a sostituire Gmail tra parecchio tempo. Google sta progettando di aggiungere ulteriori funzionalità al proprio client e-mail, dando spazio ad Inbox per un ulteriore miglioramento.

Certo, Gmail è uno dei servizi di posta elettronica più utilizzati al mondo. Non viene adottato solo da privati ed utenti Android ma anche da professionisti, società e compagnie. Sarebbe veramente un suicidio chiudere adesso un tale servizio sostituendolo a qualcosa di ancora acerbo. Proprio per questo, un eventuale passaggio avverrà non prima di qualche anno e magari sotto le richieste degli utenti.

Pare anche che presto la versione web di Gmail sarà in grado di gestire diversi servizi e-mail, tipo Outlook e Yahoo!, come già succede su Android.

Vi piace l’idea di sostituire Gmail con Inbox? Ammetto che inizialmente non mi trovavo molto bene ma adesso uso più il client che il servizio vero e proprio (almeno su mobile).

via