Display

La grandezza del display è una caratteristica molto importante per uno smartphone. Si, ma quanto è importante? Ecco il nostro pensiero.

La grandezza del display dello smartphone è molto importante, quasi essenziale, nella scelta di uno smartphone. Si, ma quanto?

Che importanza ha il display?

Pensateci bene. Qual è la prima cosa che guardate quando dovete scegliere uno smartphone? Sicuramente gli attributi più gettonati sono la fotocamera e la grandezza del display. Ma quest’ultima è davvero importante?

Display

Ovviamente la grandezza del dispositivo è proporzionale alla grandezza del display. Al giorno d’oggi possiamo dire che la grandezza media dei display degli smartphone è da 5″. Solamente due anni fa questa grandezza era quasi un tabù. I dispositivi da 5″ erano considerati enormi e scomodi. La grandezza ideale era di 4,7″. Esistevano già i phablet grazie alla serie Note che non si spingeva oltre i 5.5″.

Cosa è cambiato in questi due anni?

Con il passare del tempo questi standard sono stati abbattuti, quasi come se le aziende stessero facendo a gara per creare il device con lo schermo più grande. Tutto questo ha un’utilità rilevante? Senza dubbio i display grandi se abbinati ad un’ottima risoluzione sono uno spettacolo, ma non dobbiamo dimenticarci che in mano abbiamo uno smartphone, non un tablet.

Il display normale adesso è da 5″, tanto che gli smartphone con un display più piccolo quasi non vengono considerati se non da quelle persone che desiderano uno smartphone veramente compatto. Basta pensare che le versioni “mini” di alcuni dispositivi superano i 4,5″.

Display

Le aziende produttrici di smartphone nel 2014 hanno presentato i loro top di gamma con display più grandi di 5,3″. Basta pensare ad LG G3, a Sony Xperia Z3, al Motorola Nexus 6, Apple iPhone 6 Plus e tanti altri (come ad esempio l’ultimo device della Qualcomm). Dove stiamo finendo? Si sta dimenticando la caratteristica principale degli smartphone, ossia la praticità?

Il mercato dei tablet ha subito un calo clamoroso. Questo è dovuto sicuramente alla grandezza degli smartphone moderni i quali sono una via di mezzo tra gli smartphone compatti e i tablet.

Conclusioni.

Che senso ha creare uno smartphone con un display da 6″? Senza dubbio l’esperienza video che offre supera tutti gli altri display, ma non dobbiamo dimenticare che è uno smartphone e come tale deve essere pratico da usare.

La domanda che ci poniamo è: fino a che punto arriveranno le aziende produttrici? Ci sarà un limite?