Xiaomi

Xiaomi lancia finalmente il suo app store internazionale. Ora tutti i possessori di smartphone Xiaomi potranno scaricare tranquillamente le applicazioni da qualsiasi Paese. Scopriamo tutti i dettagli.

Xiaomi decide, dopo l’elevato successo, di aprire il suo Mi App Store in tutto il mondo.

Il colosso cinese, il quale ricordiamo è il primo produttore di smartphone in Cina, ha avuto un successo enorme con il suo Mi App Store proprio nella sua patria. Si parla di una media di circa 50 milioni di download al giorno, mica male. Tra le applicazioni scaricate dagli utenti Xiaomi, solo 3.000 sono applicazioni dedicate al Mi Pad.

Si parla di cifre da capogiro. Di recente l’azienda cinese ha raggiunto il record di 10 miliardi di applicazioni scaricate. Pensate che dall’inizio del 2014 fino ad Ottobre sono stati pagati 60 milioni di dollari agli sviluppatori.

Xiaomi

Xiaomi sta diventando un ottimo punto di riferimento non solo per gli abitanti della Cina, ma anche per molti appassionati di tecnologia mobile in tutto il mondo. Come ben sapete ormai gli smartphone di questo marchio sono ben diffusi in tutto il globo. C’è un problema però. Lo store delle applicazioni era disponibile solamente in Cina, quindi questi utenti dovevano accedervi tramite store di terze parti.

Xiaomi ha deciso così di rendere disponibile online uno store disponibile in tutto il mondo cosi i (felici) possessori di questi device potranno scaricare tranquillamente le loro app comodamente nel proprio Paese senza fare ricorso ad altri mezzi.

L’ascesa di Xiaomi è sempre più alta. Vedremo presto questo colosso sconfiggere aziende ancora più grandi di esso? Lo scopriremo con il tempo.

Voi possedete uno smartphone prodotto da questa azienda?

[Via]