google

Google sta lavorando su un nuovo servizio che permetterà agli utenti di bloccare gli annunci pubblicitari che appaiono durante la navigazione. Basterà pagare un piccolo contributo mensile per dire addio alla pubblicità.Google tenta di trovare una soluzione alla visualizzazione degli annunci pubblicitari durante la navigazione sviluppando Contributor un servizio ad-blocker che consentirà agli utenti di eliminare le varie inserzioni presenti sulle pagine web.

Google Contributor come funziona?

Ogni utente per usufruire di Google Contributor dovrà versare un contributo mensile che va da 1 a 3 dollari per visualizzare i siti partner del servizio privi di annunci pubblicitari. Della somma versata una parte andrà ai siti partecipanti e la rimanente a Big G.

I partner di Google Contributor sono: Mashable, The Onion, Science Daily, Imgur, WikiHow e Urban Dictionary ma il colosso di Mountain View sostiene che questi sono solo alcuni dei partecipanti. Contributor è in fase di test e probabilmente Google proverà il servizio su un campione selezionato per decidere se rilasciarlo ufficialmente o meno.

Gli annunci pubblicitari sul web sono un importante strumento di promozione per le aziende che pagano i vari siti per inserire le inserzioni sulle loro pagine, ma per gli utenti che si ritrovano a navigare sul web quegli annunci risultano spesso fastidiosi. Con Google Contributor si potrà dire addio alle pubblicità e saranno gli user stessi a remunerare i siti con il contributo mensile versato.

Ma quanti utenti saranno disposti ad utilizzare questo nuovo strumento per finanziare il web? Attendiamo di vedere come si evolverà lo sviluppo di questo servizio per scoprirlo.

 

[Via]