G Watch R
IFA 2014 è anche terreno di battaglia per LG, o per meglio dire, “terreno di presentazione”, abbiamo visto il famoso LG G Watch R, il nuovo smartwatch con Android L, che ha scatenato una vera polemica qualche giorno fa vediamone i dettagli!

Come ricordavate il G Watch R ha un design abbastanza sportivo, display rotondo come il Moto360, ma non con lo stile classico ed elegante, insomma, uno smartwatch fatto proprio sulla falsa riga dei tanti orologi attualmente disponibili in commercio. Un display da 1.3″, IP67, personalizzabile nei colori (soprattutto nel cinturino), materiali “nobili”, e soprattutto incentrato su feature sia per l’uso di tutti i giorni, sia per farne durare la batteria, basti pensare che in stand-by, ossia, senza che esso venga usato, si attiva una particolare modalità che consente di risparmiare batteria e di prolungarne la carica per davvero un bel po’!

Cosa c’è sotto al cofano?
Beh, parliamo di device, la domanda è ovvia e come potete immaginare, l’hardware è identico al GWatch precedente (versione quadrata), ossia Snapdragon 400 ed Android Wear, versione di Android che ricordiamo è adattata ai devices Wearable.
Una feature interessante, è Kizon, è una piccola app da inserire nel mobile, LG G Watch R compreso, che consente di rintracciare i propri figli ovunque essi siano, ma non solo, permette di poterli contattare, di fornire un ambiente adatto a loro ma anche di farli divertire con piccole feature. Insomma, uno smartwatch davvero per tutti!

Voi cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti!