intel-appup-edit_1

Il cambiamento del mercato e le volubili esigenze dei consumatori, hanno spinto Intel a chiudere il suo Store di applicazioni on-line AppUpProgettato in origine per netbook, il centro Intel AppUp fu presentato in versione beta nel 2010, con l’intenzione di espandere il campo di applicazione per smartphone, il campo dei televisori e tutti gli altri dispositivi che sfruttano i processori Intel.

 Lo Store di applicazioni aveva il nobile scopo di contribuire allo sviluppo del mercato delle appIntel Capital, il braccio venture capital della società, annunciò nel 2011 un fondo di 100 milioni di dollari da investire in AppUp. Ma le esigenze dei consumatori da allora sono cambiate e così anche il mercato. Un portavoce di Intel ha detto riferito Mercoledì che “La società si sta riallineando e cerca di concentrarsi sui servizi cloud per le aziende, sviluppatori e operatori” In un breve  messaggio lanciato sul suo sito c’è scritto che: il centro Intel AppUp chiuderà l’ 11 marzo e si spera che la società si concentrerà a sviluppare nuovi ed entusiasmanti innovazioni PC che continueranno a plasmare il mercato tecnologico. In una FAQ pubblicata sempre sul sito web, Intel ha detto che successivamente all’ 11 marzo nessun nuovo contenuto o applicazioni saranno più disponibili per il download. Inoltre le domande non verranno aggiornate e non si riceveranno più notifiche tramite AppUp.

Per quanto riguarda la tutela dei suoi consumatori, Intel ha fatto sapere che il processo di rimborso è disponibile dal 28 gennaio.