Alcatel-One-Touch-Fire-647x506_MGzoom

Nella giornata di oggi, è stato reso disponibile al pubblico il primo smartphone con a bordo Firefox OS. Si tratta del Alcatel Onetouch Fire, in vendita  a partire da 79.90€
Telecom Italia e Mozilla hanno scelto il periodo natalizio per lanciare in Italia il primo dispositivo con cuore Firefox. Mentre il partner hardware per l’operazione è Alcatel.

Il dispositivo è un entry-level. Le caratteristiche hardware infatti, non sono assolutamente da top di gamma. Ricordiamo comunque che il sistema operativo è ottimizzato per telefoni di fascia bassa. Ecco a voi le caratteristiche:

  • Display da 3,5 pollici con risoluzione HVGA
  • processore da 1 GHz
  • 256 MB di RAM
  • 512 MB di memoria (espandibile fino a 32 GB)
  • Fotocamera con sensore da 3,2 megapixel
  • Connettività Wi-Fi, Bluetooth 3.0, GPS, radio e UMTS
  • Batteria rimovibile da 1400 mAh.

L’amministratore delegato di Telecom Italia Marco Patuano ha dichiarato:

Siamo particolarmente orgogliosi che Tim sia il primo operatore mobile in Italia e tra i primi al mondo nell’adozione di Firefox Os. La diffusione della soluzioni basate su HTML5 sarà un grande motore di innovazione

L’Italia è sicuramente uno dei paesi si cui puntare, considerando che a fine Ottobre, Windows Phone (16%) ha sorpassato iOS (10%); con Android ben distante (68,8%).

ONE TOUCH FIRE Orange Back V1_MGzoom.jpg_MGzoom MWC-2013-Firefox-OS-Based-Alcatel-One-Touch-Fire-Goes-Official_MGzoom

In nostro paese è il quattordicesimo ad essere raggiunto da Firefox OS. Grazie a  produttori come ZTE ed LG, oltre ad operatori telefonici come Telefonica o Telenor, Mozilla proverà ad inserirsi nel mercato dei dispositivi di fascia bassa. I primi risultati sono visibili in stati come Venezuela e Colombia, dove Telefonica ha riscontrato un contributo pari al 12% e al 9% delle vendite.

via