google_maps_waze_more_countries-450x450

 

 

Google Maps e Waze saranno ufficialmente insieme anche in Italia. Infatti tramite Google+ arriva la notizia che Google espande la possibilità di segnalare le condizioni del traffico, incidenti, ecc. tramite l’integrazione con Waze.

Dopo il completamento dell’ acquisizione di Waze all’inizio dell’anno, arriva finalmente per tutti gli utenti di Google Maps uno dei primi benefici. La possibilità di accedere ai rapporti sull’andamento del traffico e su possibili incidenti o rallentamenti provenienti dagli utenti di Waze. Google infatti ha annunciato oggi tramite un tweet che sta espandendo il servizio in 46 nuovi paesi e territori in tutto il mondo, sia nella versione desktop che mobile. Tra questi Paesi fortunatamente è compresa anche l’ Italia.

Sfortunatamente, a causa delle limitazioni di spazio, un elenco di tutti i paesi non è stato fornito  finora da Google Maps. Il lancio originale della funzione ricopriva Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Francia, Germania, Messico, Panama, Perù, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti.

Ora  il servizio interessa anche il nostro Paese per la felicità di tutti gli utenti di Maps.

Via