google-glass-project-300x168
Larry Page, uno dei patron di Mountain View, appare sempre più di frequente sulle copertine delle più svariate riviste, indossando i famosissimi GoogleGlass, la vera novità di Google, sia per la tecnologia, sia perché si tratta effettivamente del primo prodotto hardware realizzato non in appalto, ma in casa del gigante americano.

Con i GoogleGlass come ben sappiamo, montano una versione adattata di Android, con i quali sarà possibile accedere ad internet, guardare le mappe, telefonare,scrivere messaggi, registrare video audio scattare foto, e moltissime altre cose che spesso usiamo sui moderni smartphone, o al pc.

I tanti appassionati dell’HI-Tech staranno già esultando, ma, per il futuro, esistono tecnologie che stanno per far impallidire i G-Glass, recenti rumors infatti ci dicono che Samsung, in collaborazione con molti istituti di ricerca, stia lavorando a delle lenti a contatto, che facciano le stesse cose dei G-Glass, ma anche oltre stando a sentire il produttore. Esse stando a contatto con la cornea potrebbero diagnosticare anche malattie, monitorare tutto nell’occhio, a partire dalla pressione dell’occhio, indispensabile per malattie quali il glaucoma, un’articolo è presente qui

Non ci resta che stare a guardare cosa ci riserva il futuro, per adesso godiamoci i GoogleGlass, ossia l’ultimo ritrovato nella tecnologia fino ad ora!