samsung-music-hub-launch

Samsung sta puntando molto sul suo Samsung Music Hub, il servizio di clouding destinato alla musica, che potrebbe arrivare presto su tutti i device.

Samsung Music Hub è un servizio basato su online cloud che combina una raccolta personale di canzoni in streaming tipo Spotify, radio e funzioni di ricerca musicale, tutto in un unico pacchetto.

La versione attuale del Music Hub è il risultato dell’acquisizione di Samsung ed mSpot, situato nella Silicon Valley, nel Maggio dell’anno scorso.

Attualmente disponibile solo sul Samsung Galaxy S III e sul Note II, il Samsung Music Hub pare però destinato ad espandersi senza sosta. Infatti nelle scorse ore TJ Kang, SVP di Samsung Media Services, ha rivelato a The Next Web il piano dell’azienda di espandere la propria offerta ad altri dispositivi, anche non-Samsung.

Questa mossa non dovrebbe essere particolarmente complicata, dal momento che il Samsung Music Hub è già disponibile per il download su Google Play (essenzialmente per Galaxy S III e Note II). L’azienda potrebbe quindi estendere il servizio a tutti i dispositivi Android.

Un altro passo in questo senso sarebbe stato compiuto anche con la decisione di aumentare la disponibilità dell’app ad altri Paesi oltre a quelli già presenti, per il momento solo 6.

In questo modo Samsung potrebbe combattere direttamente contro i più solidi avversari quali Google e Amazon, offrendo un servizio che per noi utenti non potrebbe che rappresentare un bene!