Asus ha pubblicato i propri dati finanziari registrando un aumento dei profitti del 40% nel terzo quadrimestre del 2012 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Ciò non sorprende affatto, il grande risultato è dovuto alla Partnership con Google che ha permesso all’Azienda cinese di perseguire un utile decisamente in crescita, come non si verificava da 4 anni. L’introduzione del Nexus 7 (in collaborazione appunto con Google) gli ha permesso di primeggiare sulle vendite per quanto riguarda i Tablet.

I tablet venduti sono passati da 800.000 unità a ben 2.3 milioni, generando un utile di 70 milioni di dollari, passando da 160 a 230 milioni dal Q3 del 20111 al Q3 del 2012!

Che dire, Asus dovrà essere grata a Google ( e alla sua creatura Android) per questi risultati.