Se da tempo non desideravate altro che avere la celebre interfaccia Sense di Htc sul vostro Google Nexus S, ecco che vi viene in aiuto uno dei tanti sviluppatori della community di XDA, che proprio in questi giorni ha rilasciato il primo aggiornamento del porting in questione…Con la nuova versione 1.3, raggiunge ormai un livello d’uso più che accettabile e comprende finalmente l’italiano tra le numerose lingue disponibili. Ma vediamo ora nei dettagli le caratteristiche di questa ROM.

Innanzitutto la versione di Android su cui si basa è la 2.3.3 Gingerbread, chiaramente deoxedata e con abilitati i permessi di root. Dispone inoltre del kernel Matr1x (versione 11.5) e della tecnologia Bravia Engine di Sony, la quale, in particolare sui Nexus S con display Super Amoled assicura colori decisamente più luminosi e brillanti.

È però doveroso segnalare un paio di bug non proprio insignificanti, ovvero l’impossibilità di mandare SMS e di usare la connessione bluetooth, che potrebbero rappresentare per molti un notevole ostacolo nell’adottare questa ROM come definitiva sul vostro smartphone.

Per chi fosse interessato, questo è il link dal quale potete scaricare la Nexus Sense. Ricordiamo che per procedere con l’installazione è necessario disporre di una recovery modificata.