Acquistare un'auto usata in sicurezza: il report di CARFAX

Acquistare un’auto usata può nascondere insidie che possono trasformarsi in brutte sorprese o addirittura in vere e proprie truffe, come nel caso dei chilometri scalati. Per fortuna, esistono piattaforme come CARFAX che aiutano a fare chiarezza, fornendo report dettagliati sulla storia dei veicoli.

Ogni auto usata può nascondere rischi, come incidenti non dichiarati, chilometraggio manipolato e altri problemi. I dati di CARFAX, nel primo semestre del 2024, mostrano che il 26% delle auto controllate in Italia ha riportato almeno un danno o un incidente. CARFAX raccoglie anche informazioni da diverse fonti nazionali e internazionali, permettendo di avere una visione completa della storia di un’auto. Per le auto nazionali basta inserire la targa per accedere a tutte le informazioni relative, mentre per quelle estere è possibile utilizzare il VIN (numero di telaio).

Ecco come funziona esattamente Carfax e come puoi usarlo per acquistare un’auto

Prima di acquistare un report CARFAX, il portale verifica se esistono dati registrati per la vettura in questione, evitando di spendere soldi inutilmente per auto senza storico. Ogni report riassume con dettagli ogni evento, fornendo un quadro completo e affidabile del veicolo. Le auto usate più richieste in Italia sono principalmente di marchi italiani e tedeschi. La Top 5 comprende in ordine: la FIAT al primo posto; BMW al terzo; Audi; Mercedes-Benz ed infine Volkswagen – 8%.

Queste vetture, però, sono anche quelle con maggiori fattori di rischio. Le Audi presentano un 45% di rischio di incidenti o danni pregressi, manipolazioni del chilometraggio e importazioni, seguite da BMW e Mercedes-Benz al 44%, Volkswagen al 34% e FIAT al 35%. Inoltre, quando si vuole un auto usata, bisogna tener conto che l’importazione non è poi un grande problema. Vetture provenienti da Paesi come la Germania possono avere allestimenti migliori o motori più potenti rispetto alle versioni italiane. Fate attenzione! Cercate di conoscere la provenienza del veicolo prima di acquistarlo (non sempre i venditori la specificano).

L’acquisto di un’auto usata può essere un’ottima soluzione per chi cerca un veicolo a un prezzo inferiore rispetto al nuovo. Piattaforme come CARFAX offrono un valido aiuto, permettendo di evitare sorprese e di fare un acquisto informato. Utilizzando CARFAX, gli acquirenti possono verificare la storia del veicolo con precisione evitando così di cadere in truffe.

Articolo precedenteDifficoltà per Maserati in Francia: concessionarie chiuse
Articolo successivoWhatsApp introduce una nuova funzione contro le truffe