Le applicazioni più scaricate nel 2022

Il sistema operativo mobile di Apple è responsabile di quasi i tre quarti delle spese in-app dei consumatori, secondo un nuovo rapporto di Data.ai. Un fattore chiave: il massiccio aumento degli abbonamenti video in streaming a società di intrattenimento come Netflix, HBO, Disney+ e altre.

Sorprendentemente nel 2022, il mobile è ancora in crescita, più di un decennio dopo l’inizio dell’era dello smartphone.

Complessivamente son state installate 37 miliardi di app nel primo trimestre del 2022, con un aumento dell’11% rispetto al 2021. La maggior parte di queste sono su dispositivi Android: circa 28 miliardi. Solo circa otto miliardi erano su iOS. Ma in termini di entrate, le percentuali sono invertite, perchè iOS arriva al doppio per ogni dollaro speso su Android.

Questo andamento è aumentato del 40% in due anni, anche se l’urto legato alla pandemia sta diventando sempre meno una possibilità per crescere.

Migliori app per download a livello globale secondo Data.ia

Instagram ha vinto la battaglia dei titani con TikTok, almeno per questo trimestre e Zoom si aggrappa alla necessità di usare le stanze per il lavoro da casa. Ecco la lista:

  • Instagram
  • TikTok
  • Facebook
  • Whatsapp messenger
  • Snapchat
  • Telegram
  • Facebook Messenger
  • Shopee
  • Spotify
  • Zoom

TikTok vince, tuttavia, sulla spesa dei consumatori. TikTok ha lanciato badge e regali in-app che le persone possono acquistare per supportare i loro creatori preferiti, il che si è rivelato un enorme successo. Altre migliori app salite in pole-position come Tinder e le app di video in streaming.

Principali app globali in base alla spesa dei consumatori

  • TikTok
  • Youtube
  • Tinder
  • Disney+
  • HBO Max
  • Video Tencent
  • Google One
  • Piccoma
  • iQiYi
  • Musica QQ

Un attenzione va fatta anche alle app mediche che stanno crescendo del 23% trimestre su trimestre, afferma Data.ai, mentre le app per la salute e il fitness crescono a un tasso di circa il 20%. Uno dei maggiori vincitori è l’app per la meditazione ed il sonno “Calm“.

FONTEforbes
Articolo precedenteIliad, una tariffa inedita e low cost con Giga senza limiti
Articolo successivoTwitter ci prova di nuovo, Musk vuole introdurre la possibilità di vendere all’asta i profili inattivi
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it