AppleDopo anni e anni di attesa Apple potrebbe essere pronta a procedere con il lancio del suo primo visore per la realtà virtuale e aumentata. Il colosso potrebbe rilasciare il suo primo dispositivo per la realtà mista nel mese di gennaio 2023 ma non vi sono ancora comunicazioni ufficiali da parte dell’azienda.

Ad oggi conosciamo soltanto alcune delle caratteristiche del dispositivo e quello che probabilmente sarà il costo previsto per procedere con l’acquisto ma, anche in questo caso, le certezze scarseggiano.

Apple: il visore AR e VR potrebbe garantire un’ottima funzione!

 

Secondo quanto riferito da un brevetto depositato dall’azienda e recentemente emerso in rete, il primo visore per la realtà aumentata e virtuale di Apple potrebbe mostrare ciò che risulta invisibile all’occhio umano. Sfruttando tecnologie avanzate, il visore potrebbe essere capace di percepire anche le fughe di gas e “mostrarle” all’utente che lo indossa.

Questo è soltanto uno degli esempi presenti in brevetto ma si dimostra sufficiente al fine di alimentare la curiosità nei confronti di uno dei dispositivi Apple più attesi e discussi di sempre.

Da anni emergono documenti che ne descrivono il design e le funzionalità  che potrebbero trovare posto ma nessuna informazione ufficiale è mai trapelata. L’attesa adesso potrebbe essere giunta quasi al termine e nel corso dei prossimi mesi potremmo avere la possibilità di conoscere dal vivo il visore.

Una delle informazioni più concrete riguarda quello che presumibilmente sarà il costo di lancio. Si dice, infatti, che Apple proporrà il visore a un prezzo non inferiore ai 2000,00 dollari.

Giorgia Leanza
Diplomata in Scienze Umane, Giorgia Leanza è una studentessa di Lettere Moderne presso l'Università di Catania. Appassionata d'arte, letteratura e tecnologia e si rifugia nella scrittura. Coltiva diversi interessi ed ha sempre un nuovo libro sul comodino.