Netflix-scontato-2-euro-truffa

Netflix come altre piattaforme streaming, non ultima Amazon con il suo servizio Prime Video, ha aumentato i suoi costi nelle precedenti settimane. Netflix, con la promessa di garantire ai suoi clienti le migliori soluzioni per quanto concerne l’intrattenimento televisivo, sta pensando ulteriori cambiamenti per il futuro a breve termine.

 

Netflix, aumento dei prezzi e stop a tutti gli account condivisi

In aggiunta ad una nuova politica relativa ai prezzi, i clienti di Netflix presto potrebbero avere novità relative all’accesso alla piattaforma con film e serie tv. In linea con quanto previsto da altri servizi come DAZN, anche Netflix a breve dovrebbe iniziare una lotta decisa contro la pratica degli account condivisi. 

I primi segnali di questa inversione di tendenza si sono avuti già nelle precedenti settimane. Molti clienti che in passato hanno abusato della condivisione del profilo, talvolta anche con veri e propri sconosciuti, hanno subito una serie di limitazioni al loro profilo. Ad esempio, per questa fascia di pubblico, Netflix ora chiede una doppia fase durante il login con l’inserimento della password e di un OTP inviato via mail o SMS.

Le norme di Netflix nel corso del futuro a breve e medio termine potrebbero diventare più aspre. Non è da escludere, stante le cose, anche la possibilità di un ban definitivo dal servizio per tutti quei clienti rei di aver condiviso l’account con sconosciuti ed in linea di massima con persone al di fuori del nucleo domestico. Ricordiamo che, stando agli attuali regolamenti, l’unica forma di condivisione accettata dal servizio è quella con conviventi del proprio nucleo domestico.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.