linkedinNegli ultimi periodi su LinkedIn sta circolando una truffa decisamente pericolosa. A quanto pare, si stanno facendo largo tantissimi profili di persone che dicono di essere degli ingegneri di SpaceX con lo scopo di ingannare i clienti. Ma in che modo?

Pare che questa fitta rete di account cerca di spingere i clienti a investire soldi dopo averli contattati. per fare ciò, questi malviventi costruiscono dei profili molto professionali ad hoc, indicando scuole molto prestigiose e aziende che rendono il tutto più credibile. Insomma: il profilo di un perfetto ingegnere.

Tuttavia, dopo aver chiacchierato con queste persone, faranno in modo che cadiate nella loro trappola finanziaria. Andiamo a scoprire come agiscono e come possiamo difenderci da queste minacce.

 

 

LinkedIn e truffe: come riconoscere i profili falsi

I campanelli d’allarme dei profili fake su LinkedIn sono diversi. Analizzando il profilo di una certa Mai Linzheng, si notavano delle incongruenze. Infatti, abitava negli USA da 18 anni, ma i suoi titoli professionali erano tutti scritti in cinese.

La sua laurea in gestione aziendale a Tsinghua era dedicata agli atleti della scuola, ma lui tra questi non c’era. Inoltre, anche la sua immagine del profilo era falsa. Era stata infatti rubata dal profilo di un influencer coreano, Yang In-mo.

Ci sono milioni di pagine come la sua, che consigliano investimenti spesso nel mondo delle criptovalute. Solitamente, le truffe su LinkedIn iniziano con un messaggio privato da parte di un professionista del settore investimenti.

Il suddetto spiega nel dettaglio al potenziale cliente che guadagni potrà ottenere tramite gli investimenti che gli proporrà. Successivamente, i clienti vengono spinti a fare bonifici. Ed è qui che i soldi vengono persi irrimediabilmente. LinkedIn, nella seconda metà del 2021, ha cancellato il 7% dei suoi profili per via di identità fraudolente.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.