android-12-installato-13-smartphone.jpg

Mentre Android 13 dovrebbe essere rilasciato a breve, Google ha rivelato il tasso di implementazione delle versioni precedenti del suo sistema operativo. Pertanto, Android 12 controlla solo il 13,3% dei dispositivi compatibili, rimanendo sostanzialmente indietro rispetto alle versioni precedenti. Come spesso accade, gli aggiornamenti più recenti non riescono a ottenere un pubblico.

Android 13 verrà rilasciato il mese prossimo. Di conseguenza, questa è un’ottima occasione per valutare Android 12, apparso sui nostri smartphone un anno fa. Questa è una notizia fantastica perché Google ha recentemente aggiornato i suoi dati di distribuzione per le sue varie versioni del sistema operativo. All’inizio di agosto, Android 12 è stato installato sul 13,3% dei dispositivi idonei. Android 11 è ora disponibile sul 27% dei dispositivi idonei.

Android 12 rimane ancora indietro

Anche le versioni precedenti di Android sono più popolari di Android 12. Quindi, Android 10 ha un massimo del 22,3% di installazioni, mentre Android 9 ha un picco del 14,5% di installazioni. Questo, però, non sorprende. In effetti, le versioni più recenti del sistema operativo hanno una storia di ritardo rispetto ai loro predecessori.

Di conseguenza, Android 12 funzionava solo sul 2,6% dei telefoni nell’aprile dello scorso anno. Nonostante fossero trascorsi diversi mesi dalla sua introduzione formale. Questi valori sono il risultato di due fattori. Innanzitutto, mentre gli ultimi aggiornamenti Android sono disponibili direttamente sui Pixel, questo non è sempre il caso dei telefoni di altri produttori, che potrebbero dover attendere molti mesi prima di offrirli ai propri consumatori con il proprio overlay.

A questo si aggiunge la riluttanza di molti utenti, molti dei quali hanno il proprio smartphone da diversi anni, ad installare l’ultima versione per paura di subire problemi o rallentamenti nel proprio dispositivo. Pertanto, il ritardo di Android 12 rispetto ai suoi predecessori era prevedibile e la sua ascesa in pochi mesi è altamente ottimista per il futuro, soprattutto con l’avvicinarsi di Android 13.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.