BMW ha rivelato la nuova auto presto in arrivo sul mercato che viene definita “auto magica che cambia colore“. Il veicolo utilizza la tecnologia E-ink, tipica di dispositivi come il Kindle di Amazon.

Usando la tecnologia E-Ink, che avvolge il veicolo, chi è alla guida dell’auto può deciderne il colore in qualsiasi momento. Inizialmente sarà possibile scegliere solo bianco o nero e le varie tonalità intermedie. La nuova tecnologia è stata pensata per portare le esperienze digitali di E-Ink anche su altre superfici.

“Le esperienze digitali non si limiteranno solo ai display in futuro”, dichiara Frank Weber. “Ci sarà sempre più fusione tra reale e virtuale. Con la BMW iX Flow, diamo nuova vita al rivestimento dei veicoli”. Al momento, come accennato poco fa, i colori sono limitati. Tuttavia, per ora potrebbero essere più che sufficienti secondo l’azienda per soddisfare le esigenze dei consumatori.

BMW: auto che cambiano colore con la tecnologia E-Ink

Il capo del progetto lo ha paragonato a un aggiornamento di stato sui social media, il che significa che i conducenti potrebbero usarlo per riflettere “diversi stati d’animo e circostanze nella vita quotidiana”. Potrebbe anche essere utilizzato per scopi più funzionali, ha suggerito BMW. L’auto sarebbe in grado di passare dal bianco al nero in linea con l’ambiente, permettendole di assumere un colore più chiaro nella stagione più calda per riflettere il sole, o diventare più scuro quando sarebbe utile per assorbire più calore. Ciò potrebbe aiutare le auto del futuro a dimostrarsi più efficienti.

La stessa tecnologia E-Ink non consuma molta energia, poiché i colori funzionano proprio come fanno sugli e-reader. A differenza di un Kindle o di un altro reader, aggiungere il display E-Ink su un veicolo significa inserirlo in una serie di piccoli segmenti, costruiti utilizzando appositi laser. I pezzi possono quindi essere avvolti attorno all’auto e sigillati. Il progetto è parte dei nuovi prodotti presentati al CES di quest’anno.